Frittata soffiata al forno con pomodorini e basilico

Un secondo piatto leggero ma con una marcia in più. Così soffice e goloso che sarà davvero impossibile dire di no a questa frittata soffiata al forno con pomodorini e basilico. Le varianti possibili per questo piatto sono davvero tantissimo. Scopriamole insieme

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata al forno è uno di quei piatti che piace sempre a tutti e che è davvero versatile dal momento che si può realizzare in tantissime varianti diverse, arricchendo la ricetta con verdure di stagione o salumi di vario tipo.

Questa frittata soffiata ha una piccola marcia in più, data dalla sua particolare preparazione. Il risultato? Un piatto davvero particolare nella sua semplicità, che in questo caso viene realizzato in versione light con pomodorini e basilico ma che potrà essere realizzato in mille modi diversi.

Scopriamo insieme come procedere e tanti consigli utili per un risultato davvero straordinario.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 3 cucchiai di latte
  • 3 cucchiai di fecola di patate
  • 50 g di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 15 pomodorini
  • q.b di basilico

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata soffiata al forno con pomodorini e basilico dovete partire proprio dalle uova. Dovrete dividere i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve con un pizzico di sale. Quando avrete ottenuto una consistenza ben ferma potete mettere da parte e quindi lavorare i tuorli con il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e pepe.

Aggiungete, quindi, il latte e poco per volta anche la fecola. Lavorate bene il composto per evitare la formazione di spiacevoli grumi che rovinerebbero poi il risultato finale.

Adesso unite gli albumi con dei movimenti molto delicati dal basso verso l’alto e dedicatevi ai pomodorini, che andranno privati del picciolo, lavati accuratamente e divisi in metà o in quarti. Aggiungeteli al composto di uova ed incorporate. Aggiungete anche le foglie di basilico, precedentemente lavate ed asciugate e ridotte in piccoli pezzi.

Fatto questo trasferite il composto all’interno di una teglia precedentemente cosparsa di burro o ricoperta di carta forno e quindi mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti o fino a quando la superficie della vostra frittata sarà dorata. Sfornate, fate riposare un paio di minuti e quindi servitela ai vostri ospiti.

Frittata soffiata al forno con pomodorini e basilico

Frittata soffiata con prosciutto e formaggio

Per una versione più filante e golosa potete realizzare l’impasto base della frittata soffiata e, quando questa sarà ormai cotta, sfornare, aggiungere in superficie prosciutto cotto e fette di formaggio e vostra scelta e quindi rimettere in forno per qualche altro minuto così che il formaggio si sciolga alla perfezione.

Il risultato sarà un piatto ancora più goloso e particolare.

Frittata soffiata in padella

Nulla vieta di cuocere questa particolare frittata in padella ungendola con abbondante olio. In questo modo otterrete un piatto ancora più sfizioso e particolare.

Resistere sarà davvero impossibile.

Frittata soffiata al forno con pomodorini e basilico

Conservazione della frittata soffiata

Questa frittata andrà consumata ben calda per assaporarla al meglio. Se lo desiderate, però, si potrà conservare per al massimo un paio di giorni e scaldarla prima di consumarla nuovamente.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire questa preparazione in tanti modi diversi, a seconda della stagione nella quale vi trovate o dei gusti dei vostri ospiti. Potete anche dare una nota di sapore più intensa utilizzando un formaggio grattugiato più stagionato a vostra scelta. Anche dei cubetti di un formaggio a pasta filata sarano un'ottima idea per arricchire il composto base della frittata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!