Involtini di pollo prosciutto e peperoni

Gli involtini di pollo prosciutto e peperoni sono un ottimo secondo piatto, ricco di sfumature di sapore e adatto anche a giorni di festa. Ecco la ricetta

Involtini di pollo prosciutto e peperoni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di pollo con prosciutto e peperoni sono un ottimo secondo piatto, ideale per una cena in famiglia ma anche da proporre in occasioni più particolari perché si presentano molto bene e soprattutto si possono anche preparare in anticipo e scaldare nel momento in cui bisogna portarli a tavola.

Si tratta di una preparazione abbastanza semplice, che utilizza ingredienti facilmente reperibili e che solitamente abbiamo in casa ma che darà vita ad un piatto molto particolare e saporito. Le varianti possibili sono tante, a seconda degli ingredienti che si possono aggiungere o variare, in base anche alla stagione nella quale ci si trova, ma il risultato sarà sempre ottimo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi involtini di pollo con prosciutto e peperoni.

Ingredienti

  • 4 petti di pollo
  • 3 peperoni gialli
  • 250 g di prosciutto cotto
  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di pollo con prosciutto e peperoni dovete partire proprio dal ripieno. Prendete quindi i peperoni, privateli del picciolo, di semi e filamenti interni e lavateli accuratamente. A questo punto dovrete ridurli in listerelle o in cubetti, a seconda dei vostri gusti, trasferire in una padella antiaderente dove avrete messo a soffriggere dell’olio extravergine d’oliva ed una cipolla bianca, tritata molto finemente.

Una volta aggiunti anche i peperoni, quando la cipolla sarà ben appassita, aggiungete anche sale e pepe e fate proseguire la cottura per qualche minuto, aggiungendo del brodo vegetale per favorire la cottura dei peperoni. Mentre i peperoni cuociono dedicatevi ai petti di pollo. Questi, infatti, andranno aperti sul piano di lavoro utilizzando un coltello ben affilato così da ottenere uno spessore molto più esiguo ed una fetta unica ben più grande del petto di pollo di partenza.

Quando i peperoni saranno pronti metteteli da parte e dedicatevi alla farcitura ed alla creazione quindi dei vostri involtini. Sul petto di pollo ormai aperto dovrete aggiungere una fetta di prosciutto cotto e poi i peperoni, che avrete ormai lasciato da parte a freddare.

Fatto questo non vi resta che arrotolare i vostri involtini di pollo cercando di inglobare il ripieno perfettamente all’interno e fermando il tutto con degli stuzzicadenti. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli involtini di pollo prosciutto e peperoni possibili. Passate quindi alla cottura.

Aggiungete in una padella dell’olio extravergine d’oliva e fatelo scaldare. Aggiungete quindi i petti di pollo e fateli rosolare rigirandoli più volte. Sfumate a questo punto con del vino bianco e lasciatelo evaporare perfettamente. Non vi resta quindi che aggiungere un po’ di brodo vegetale, coprire con un coperchio e far proseguire la cottura dei vostri involtini di pollo prosciutto peperoni. Fate attenzione alla quantità di liquidi presenti. Non dovrete aggiungere troppo brodo vegetale tutto in una volta ma aggiungerlo costantemente per fare in modo che gli involtini di pollo abbiano sempre la giusta quantità di liquidi in cui cuocere.

Una volta pronti i vostri involtini di pollo prosciutto e peperoni saranno pronti per essere serviti ai vostri ospiti una volta privati degli stuzzicadenti messi inizialmente.

In alternativa potete preparare degli involtini di pollo con spinaci e scamorza o degli involtini di cotoletta.

Involtini di pollo prosciutto e peperoni

Conservazione

Gli involtini di pollo prosciutto e peperoni si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Prima di servirli nuovamente sarà necessario scaldarli passandoli in forno tradizionale o a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete anche cuocere i vostri involtini di pollo in forno a 180°C per circa 30 minuti. Dovrete prima farli rosolare in padella e poi far proseguire la cottura in forno. Per quanto riguarda il ripieno potete utilizzare al posto dei peperoni dei funghi o delle altre verdure a vostra scelta. Potete arricchire la farcitura aggiungendo anche delle fette di formaggio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!