Involtini di pollo ripieni con zucchine

Gli involtini di pollo ripieni con zucchine sono un secondo piatto molto semplice ma estremamente goloso. Ecco la ricetta

Involtini di pollo ripieni con zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di pollo ripieni con zucchine sono un secondo piatto molto semplice da realizzare, ma particolare al tempo stesso perché risulterà estremamente sfizioso ed invitante anche ai più piccoli, che di solito non consumano molto volentieri le verdure.

La preparazione è molto semplice, non richiederà tantissimo tempo nè particolare abilità in cucina, ma darà vita ad un risultato davvero strepitoso e leggero al tempo stesso.

Le varianti possibili in cui servire questo piatto sono davvero tante, dal momento che si possono variare gli ingredienti utilizzati per il ripieno ma anche le tecniche di cottura, scegliendo di cuocere in forno o in padella.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ultimi involtini di pollo ripieni con zucchine.

Ingredienti

  • 8 fette di pollo
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 2 zucchine
  • q.b di vino bianco
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di panna da cucina

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di pollo ripieni con zucchine dovete partire proprio delle zucchine, l’ingrediente che avrà bisogno di qualche step di preparazione in più. Come prima cosa dovrete prendere le vostre zucchine, eliminare le due estremità e lavare accuratamente sotto acqua fredda corrente. Solo a questo punto potrete ridurre le vostre zucchine in fette di medio spessore.

Passate le vostre fette di zucchine in olio extravergine d’oliva e poi grigliate su una piastra antiaderente oppure passatele in forno per all’incirca 15 minuti cospargendole con del sale. Adesso che le vostre fette di zucchine sono cotte potete passare ai petti di pollo.

Le fette, infatti, dovranno essere ben sottili per cui battetele con un apposito batticarne affinché lo spessore non sia eccessivo, altrimenti rischierebbero di rimanere crude in fase di cottura. Prendete adesso i vostri petti di pollo e adagiateli sul piano di lavoro.

Adagiate sopra un paio di fette di zucchine, una fetta di prosciutto cotto e un’altra fetta di zucchina. Aggiustate di sale ed arrotolate i vostri petti di pollo a formare degli involtini, avvolgeteli con una fetta di zucchine e fermateli con degli stuzzicadenti. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli involtini possibili.

A questo punto prendete una padella ben capiente e mettete a scaldare abbondante olio extravergine d’oliva. Aggiungete uno spicchio d’aglio e fate insaporire l’olio. Aggiungete a questo punto gli involtini e, procedendo a fiamma media, fate cuocere i vostri involtini di pollo. Continuate la cottura fino a quando i vostri involtini saranno completamente cotti.

Sfumate questo punto con del vino bianco e lasciatelo evaporare perfettamente. Quando i vostri involtini saranno pronti aggiungete al sugo di cottura qualche cucchiaio di panna da cucina e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto in modo tale da far restringere il suddetto e far insaporire per bene i vostri involtini di pollo ripieni con zucchine.

Non vi resta, quindi, che servire il vostro piatto quando gli involtini sono ancora ben caldi così da apprezzarne la cremosità.

In alternativa potete preparare degli involtini di pollo con spinaci e scamorza oppure degli involtini alla siciliana.

Involtini di pollo ripieni con zucchine

Conservazione

Gli involtini di pollo ripieni con zucchine si conservano per all’incirca un paio di giorni se riposti all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di essere nuovamente serviti, però, andranno ripassati in padella e fatti scaldare, magari aggiungendo dell’altra panna per farli ritornare ben cremosi.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il sapore dei vostri involtini di pollo aggiungendo all'interno anche del formaggio, scegliendo tra della provola, della scamorza o della fontina. Se volete un risultato più leggero potete aggiungere gli involtini di pollo all'interno di una pirofila, cospargere con dell'olio e rimettere in forno preriscaldato a 180°C per all'incirca 30 minuti. Aggiungete la panna soltanto negli ultimi minuti di cottura per farla scaldare insieme agli involtini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!