Involtini di tacchino con asparagi e speck al forno

Realizzare dei secondi piatti che stupiscano la propria famiglia con semplicità non è mai semplice. Questi involtini di tacchino con asparagi e speck al forno saranno davvero l'ideale. Vediamo insieme come si preparano

Involtini di tacchino con asparagi e speck al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di tacchino con asparagi e speck al forno sono la soluzione ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di un secondo piatto stuzzicante, ma allo stesso tempo di rapida realizzazione.

Assaggiandolo si apprezzerà come alla leggerezza degli asparagi faccia da contraltare al gusto deciso dello speck. Il tutto si fonderà poi alla perfezione con la carne di tacchino, che grazie a questo connubio acquisterà un gusto davvero unico e piacevolmente sorprendente. Il tocco finale spetterà poi ai pomodorini arrostiti, che oltre ad arricchire il sapore, doneranno anche un colore più vivace alla portata. Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di petto di tacchino
  • 400 g di asparagi
  • 400 g di pomodorini
  • 100 g di speck
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di origano
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare gli involtini di tacchino con asparagi e speck al forno, iniziate partendo dalla carne di tacchino. Tagliate i petti di tacchino al fine di ricavarne 4 filetti, che batterete leggermente per renderli più sottili e regolari.

Successivamente lavate e asciugate con un panno i pomodorini. Una volta fatto ciò, sarà necessario pulire gli asparagi rimuovendo le parti bianche dei gambi. Per ultimo andranno lavati sotto dell’abbondante acqua corrente, facendo attenzione ad asciugarli delicatamente.

Involtini di tacchino con asparagi e speck al forno

A questo punto iniziate a preparare gli involtini, tenendo conto che su ogni filetto di tacchino andranno aggiunti 4 o 5 asparagi. Aggiustate quindi di sale e pepe, ed iniziate ad arrotolare i filetti di tacchino ben stretti. Avvolgete ogni involtino con 1-2 fette di speck, chiudendoli con degli stuzzicadenti.

Sistemate quindi gli involtini in una pirofila unta di olio. Per ultimo versate nella pirofila i pomodorini e gli asparagi che vi saranno rimasti, aggiustando di sale, pepe e origano. Infine condite il tutto con 1-2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Infornate ora gli involtini in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 25-30 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 190°C per circa 20-25 minuti). Gli involtini sono così pronti per essere serviti.

Involtini di tacchino con asparagi e speck al forno

Conservazione

Gli involtini di tacchino con asparagi e speck al forno si conservano per al massimo 2 giorni e vanno riscaldati prima di servirli nuovamente.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per la realizzazione degli involtini, al posto della carne di tacchino si potrà usare quella di pollo. Inoltre a seconda delle preferenze si potrà sostituire lo speck con il prosciutto crudo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!