Lasagne di patate cremose

Le lasagne di patate cremose sono un secondo piatto molto ricco, semplice da realizzare e costituirà una valida alternativa ai soliti secondi di carne e di pesce. Ecco la ricetta

Lasagne di patate cremose
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne di patate cremose sono un ottimo secondo piatto, diverso dal solito, originale ma soprattutto molto facile da preparare.

Una composizione a strati si sposa benissimo con gli ingredienti utilizzati per rendere questo piatto ricco di sapore, cremoso e filante al tempo stesso ma soprattutto perfetto per stupire i propri ospiti. Si tratta di un piatto che si può servire in tante varianti diverse sostituendo alcuni degli ingredienti con altri a seconda del menu realizzato o delle situazioni ma anche nei gusti dei nostri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime lasagne di patate cremose.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 500 ml di besciamella
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 4 wurstel
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 150 g di scamorza

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne di patate cremose dovete partire dalle patate. Queste, infatti, andranno pelate e poi lavate accuratamente sotto acqua fredda corrente così da eliminare tutti i residui di terra ancora presenti sulla loro superficie.

Fatto questo le patate andranno ridotte in fette molto sottili. Per quest’operazione è consigliabile utilizzare una mandolina, uno strumento che vi consentirà di poter ottenere delle fette tutte uguali con uno spessore davvero minimo.

Se non avete a disposizione una mandolina potete tranquillamente utilizzare un coltello ben affilato ma sarà importante prestare attenzione allo spessore delle fette.

A questo punto dedicatevi alla preparazione della besciamella, se intendete realizzarla con le vostre mani oppure utilizzatene una già pronta se volete velocizzare ancora di più la preparazione di questo piatto.

Dedicatevi, quindi, ai wurstel che andranno ridotti in tocchetti o in rondelle ed alla scamorza, che andrà ridotta in cubetti o in fette. A questo punto tutto è pronto per passare alla composizione vera e propria delle vostre lasagne di patate cremose. Prendete una pirofila e sporcatene il fondo con la besciamella. Aggiungete un primo strato di fette di patate, aggiustate di sale, aggiungete dell’altra besciamella, del prosciutto, delle foglie di scamorza e del formaggio grattugiato.

Aggiungete a questo punto delle altre fette di patate, altra besciamella ed a questo punto sostituite il prosciutto con i wurstel. Continuate in questo modo alternando tra uno strato e l’altro il prosciutto cotto ed i wurstel e continuate fino a quando non avrete esaurito tutti gli ingredienti a vostra disposizione.

Dovrete terminare con un ultimo strato di patate, un leggero strato di besciamella ed un’abbondante spolverizzata di parmigiano reggiano grattugiato. Le vostre lasagne di patate cremose andranno quindi messe in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 30 minuti.

I tempi di cottura possono variare in base allo spessore delle fette che avete realizzato, quindi regolatevi di conseguenza in base alla preparazione realizzata. Una volta pronte le vostre lasagne di patate cremose andranno lasciato da parte ad intiepidirsi per una decina di minuti e poi servite a tavola ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde.

In alternativa potete preparare delle patate cremose gratinate al forno o una torta salata zucchine e ricotta.

Lasagne di patate cremose

Conservazione

Le lasagne di patate cremose si conservano per al massimo tre giorni all’interno di un contenitore ermetico riposto in frigorifero, ma andranno scaldate di nuovo in forno tradizionale o a microonde affinché tornino cremose e calde come quando le avete realizzate.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Coprite con un foglio di carta alluminio le vostre lasagne prima di metterle in forno per evitare che la superficie si scurisca troppo velocemente, lasciando l'interno ancora crudo. Potete sostituire la scamorza con un altro formaggio a pasta filata che più gradite oppure il parmigiano reggiano con un altro formaggio stagionato. Se non li gradite potete sostituire i wurstel con dei cubetti di pancetta. Il risultato sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!