Medaglioni di patate e carciofi

Con dei medaglioni di patate e carciofi porterete a tavola un secondo piatto molto sfizioso e particolare, che stuzzicherà anche i più piccoli o coloro che non amano particolarmente le verdure

Medaglioni di patate e carciofi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I medaglioni di patate e carciofi sono delle semplicissime crocchette dalla forma arrotondata. L’impasto è fatto con patate e cuori di carciofo.

I medaglioni vengono fritti in abbondante olio e serviti prevalentemente come antipasto, ma possono sostituire degnamente anche un secondo veloce accompagnato da un’insalata o da verdure miste grigliate.

Possiamo utilizzare questo tipo di ricetta per far mangiare i carciofi (ricchi di potassio e vitamine) ai bambini che le apprezzeranno sicuramente. In alternativa alla frittura possono essere cotti al forno.

Ingredienti

  • 2 patate
  • 4 carciofi
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 1 cucchiaio di pecorino
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 rametto di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio di semi

Preparazione

Per preparare o medaglioni di patate e carciofi lavate accuratamente le patate sotto l’acqua corrente e usate uno spazzolino per togliere le crosticine di terra. Fate cuocere, le patate in una pentola con acqua per circa 30 minuti. In alternativa potete utilizzare la pentola a pressione riducendo i tempi di cottura a 15 minuti dal fischio. A cottura ultimata scolate e fate raffreddare.

Pulite i carciofi che andranno privati di tutte le foglie lasciando il cuore. Mettete tutti i cuori in una bacinella con acqua e succo di limone per evitare che diventino scuri. Sciacquate e dividete in quattro parti i cuori, quindi fate cuocere in un tegame con un bicchiere d’acqua e un pizzico di sale per 15 minuti circa.

Schiacciate le patate ormai fredde in una ciotola abbastanza capiente. Nel boccale del frullatore mettete i cuori di carciofo, l’aglio e il prezzemolo e frullate per creare un impasto. Aggiungere i carciofi frullati alle patate con il grana e il pecorino grattugiati, l’uovo, un pizzico di sale e uno di pepe e la farina. Amalgamate con una forchetta tutti gli ingredienti. Se l’impasto dovesse essere troppo morbido potete aggiungere del pangrattato.

Formate con le mani dei medaglioni, passateli nella farina e friggeteli in abbondante olio un po’ per volta. Servite caldi.

Medaglioni di patate e carciofi

Conservazione

I medaglioni si conservano per un giorno in frigorifero.

Grazia Tornello

I consigli di Grazia

Per avere dei medaglioni perfetti sarà necessario osservare alcuni accorgimenti. Utilizzate le patate a pasta bianca che essendo più farinose sono perfette per questo tipo di ricetta. Controllate l'impasto che non deve essere troppo morbido, quindi aggiungete all'occorrenza del pangrattato o del pane raffermo. Infarinate i medaglioni accuratamente da entrambe i lati per evitare che durante la cottura possano aprirsi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!