Melanzane a scarpone

Le melanzane ripiene sono ideali per una cena in famiglia, specie per coloro che amano le verdure o cercano un'alternativa ai soliti piatti a base di carne. Le melanzane a scarpone saranno particolarmente invitanti ma potrete farcirle come meglio credete in base ai vostri gusti. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Letteralmente sfiziose le melanzane ripiene, sono un’ottima alternativa per chi cerca un secondo di verdure e di gusto. Le melanzane si prestano molto bene a diverse preparazioni, sia eleborate che estremamente semplice. da fare in pochissimo tempo.

Le melanzane a scarpone saranno una versione particolarmente invitante e buona. Il vantaggio di questo piatto è che qualsiasi ingrediente del ripieno può essere sostituito con altri elementi, dando sfogo alla fantasia culinaria.

Un piatto tipico per chi come me ha origini napoletane, può essere una specie di svuotafrigorifero salvacena dell’ultimo minuto. Provare per credere.

Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 50 g di capperi
  • 50 g di olive nere
  • 100 g di pane raffermo
  • 100 g di mozzarella
  • 2 bicchieri di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
  • 200 g di pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b di peperoncino

Preparazione

Iniziate preparando le melanzane. Scegliete se possibile quelle di forma lunga e non le tonde, sono più buone per queste praparazioni e faranno anche più scena, ma se dal vostro fruttivendolo di fiducia troverete solo quelle panciute non fa niente, vanno bene uguale.

Lavatele bene e poi asciugatele con un po’ di carta assorbente, evitando che le gocce d’acqua schizzino quando le metterete nell’olio per friggerle. Tagliatele a metà orizzontalmente e poi fate delle due parti ulteriori metà. Avrete ora la vostra melanzana tagliata in 4 parti.

Con un coltello svuotate le melanzane, ma non buttate l’interno. Mettete a scaldare l’olio di semi sul fuoco finchè non sarà giunto a temperatura, a questo punto mettete le melanzane che avete svuotato e friggetele per qualche minuto, finchè non saranno leggermente dorate e lasciatele scolare su carta assorbente per alcuni minuti. Tagliate a dadini il loro interno e in ultimo friggete anche questo. Lasciate dorare e togliete dal fuoco.

Nel frattempo prendete una padellina, mettete un filo d’olio d’oliva e soffriggete uno spicchio d’aglio in camicia, che poi toglierete, e un pizzico di peperoncino se vi piace. Quando l’aglio sarà dorato e lo toglierete dall’olio aggiungete i pomodorini che avrete sciacquato e tagliato in 4 parti, correggete con sale e lasciate cuocere il sugo qualche minuto a fuoco lento, al bisogno aggiungete un po’ d’acqua calda. Dopo alcuni minuti di cottura aggiungere i capperi dissalati, le olive snocciolate, ad ultimo unite l’interno delle melanzane che avete fritto.

Togliete il ripieno dal fuoco aggiungente il pane raffermo che ammorbidito in acqua riuscirete a sbriciolare facilmente, la mozzarella tagliata a cubetti e mescolate.Il vostro ripieno è pronto.

Prendete una teglia da forno con carta da forno, riponeteci le melanzane e con un cucchiaio farcitele bene con il ripieno appena preparato.

Servite e mangiatele anche dopo averle lasciate raffreddare alcuni minuti.

Conserzione

È possibile conservarle in frigo un paio di giorni. Scaldatele nuovamente prima di servirle.

Costanza Esposito Langella

I consigli di Costanza

Se volete che la melanzana resti più croccante potrete decidere per la cottura diretta in forno, dando ovviamente più tempo. La mozzarella può essere sostituita da un formaggio filante. Non esagerate con la quantità di sale perché i capperi provvederanno a dare sapore. Se non avete il pane raffermo può andare bene del pane in cassetta tagliato a cubetti piccoli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!