Plumcake rustico di patate

Il plumcake rustico di patate è un'idea sfiziosa e particolare perfetta per tante occasioni. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato che sappia stupire tutti

Plumcake rustico di patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake rustico di patate è una versione salata del classico plumcake allo yogurt rappresenta un’idea sfiziosa e stuzzicante da far gustare ai propri ospiti in svariate occasioni.

Infatti può essere servito in vista di un buffet oppure come contorno ricco o anche come piatto unico in una cena informale tra amici. Un’altra caratteristica importante è che il plumcake di patate viene farcito al suo interno con un ripieno di bietole e provola, il che lo rende ancora più saporito e gustoso. Tra le torte salate che potete preparare questo è uno dei più particolari e golosi.

Vediamo, quindi, come preparlo ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 500 g di patate
  • 600 g di bietole
  • q.b di provola piccante
  • 1 uovo
  • 40 g di formaggio
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 30 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di burro

Preparazione

Iniziate la preparazione del plumcake rustico di patate lessando le patate con tutta la buccia in abbondante acqua salata. Una volta che risultano cotte scolatele e, dopo averle fatte brevemente intiepidire, sbucciatele. Quindi, con l’aiuto di uno schiacciapatate, schiacciatele e mettetele in una ciotola capiente.

A questo punto aggiungete il formaggio grattugiato, il pangrattato, l’uovo, il prezzemolo tritato, il pizzico di sale e quello di pepe. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti. Quindi versate il latte a filo e amalgamatelo al composto facendolo ben assorbire.

Passate alla preparazione della farcia: mondate e sciacquate bene le bietole in modo da eliminare eventuali tracce di terriccio e qualsiasi altra impurità. Quindi lessatele in abbondante acqua salata. Una volta che risultano lesse, scolatele, fatele ben sgocciolare e sminuzzatele in maniera grossolana aiutandovi con un coltello da cucina. Tagliate a dadini la provola.

A questo punto, prendete uno stampo da plumcake, imburratelo e spolverizzatelo con del pangrattato. Versateci metà del composto di patate che livellerete con il dorso del cucchiaio; farcite con le bietole sminuzzate e con la provola a dadini. Quindi coprite con il restante composto di patate.

Spolverizzate la superficie del plumcake con del pangrattato e cuocete in forno pre-riscaldato a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando il plumcake non risulta dorato. Sfornatelo, lasciatelo intiepidire e sformatelo adagiandolo su un piatto da portata. Servite ancora caldo.

In alternativa potete preparare una torta 7 vasetti salata.

Conservazione

Il plumcake rustico di patate si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico.

Stefania Urgese

I consigli di Stefania

Per la preparazione del plumcake rustico di patate consiglio l’utilizzo delle patate a pasta gialla che sono ottime per questo tipo di ricette. Quanto al ripieno, potete sostituire le bietole e la provola con altre verdure o formaggi; per esempio potete utilizzare gli spinaci o il radicchio ed abbinarci la mozzarella e la scamorza. A voi la scelta.

Altre ricette interessanti
Commenti
Stefania Di Mauro
Stefania Di Mauro

25 novembre 2017 - 19:18:03

Ottimo! Bella ricetta brava.

0
Rispondi
Stefania Di Mauro
Stefania Urgese

25 novembre 2017 - 20:00:00

Grazieeee!!

0