Polenta con salsiccia e formaggio

Durante il periodo invernale un piatto di polenta con salsiccia e formaggio sarà ottimo da consumare in famiglia, accompagnandolo con un buon vino. Sapori semplici ma che insieme danno vita ad un vero capolavoro. Ecco la ricetta

Polenta con salsiccia e formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

In inverno la polenta è uno di quei piatti che ricorda la tradizione, che sa di famiglia e di casa. I modi per arricchire questo piatto base sono davvero tantissimi. Si può, infatti, ricorrere a tanti sughi per condirla ed arricchirla.

Una preparazione tipicamente invernale ed un po’ rustica che risulta, però, sempre molto golosa e particolare. In particolare la polenta con salsiccia e formaggio costituirà un ottimo piatto unico, perfetto da servire a tutta la famiglia, accompagnato magari da un buon vino.

Vediamo, quindi, come realizzare questo piatto ed alcune varianti.

Ingredienti per il sugo di salsiccia

  • 450 g di polpa di pomodoro
  • 500 g di salsiccia
  • q.b di concentrato di pomodoro
  • q.b di vino rosso
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pepe

Ingredienti per la polenta

  • 500 g di farina di mais
  • 2 l di acqua
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • 4 salsiccia
  • q.b di pecorino

Preparazione

La prima cosa da fare per portare a tavola un piatto di polenta con salsiccia e formaggio è dedicarsi alla base. Partite dalla salsiccia, che andrà privata del budello e poi sgranata finemente. Aggiungetela quindi all’interno di una pentola con dell’olio extravergine d’oliva, aggiustate di sale e pepe e fate andare per qualche minuto.

Sfumate quindi con il vino e lasciate evaporare per bene e solo a questo punto potrete aggiungere il pomodoro e del concentrato. Mescolate per bene il tutto, coprite con un coperchio e fate cuocere per almeno 20 minuti. A questo punto aggiungete le salsicce, che avrete precedentemente grigliato per qualche minuto su una piastra ben calda. Chiudete nuovamente con il coperchio e fate proseguire la cottura per altri 10 minuti circa.

Una volta pronto il vostro sugo andrà tenuto momentaneamente da parte mentre vi dedicate alla preparazione della polenta. Mettete sul fuoco un pentolino con l’acqua e portate a sfiorare il bollore. A questo punto salate ed aggiungete a pioggia la farina, mescolando continuamente per evitare che formino dei grumi. Aggiungete anche l’olio extravergine d’oliva che vi aiuterà in questo.

Continuate a mescolare e fate cuocere a fuoco dolce per circa 50 minuti, mescolando continuamente in maniera tale che non si attacchi sul fondo. A questo punto aggiungete un’abbondante quantità di pecorino e continuate a mescolare il tutto. La polenta avrà raggiunto la giusta consistenza per cui potrà essere versata su un piatto da portata, decidendo se creare un piatto unico da porzionare successivamente o creare già delle monoporzioni.

Condite superficie con il ragù e adagiate le salsicce. Spolverizzate a questo punto con abbondante manciata di pecorino. Con il calore il formaggio si scioglierà subito e darà vita ad un piatto davvero straordinario. Se lo desiderate, però, potete ripassare la polenta ormai condita in forno così da farla gratinare per qualche minuto.

Polenta-con-sugo-di-salsiccia

Polenta con salsiccia in bianco

Se non gradite molto la presenza del pomodoro potete decidere di preparare della salsiccia cotta in padella, sfumare con del vino e preparare quindi un condimento in bianco. Non dovrete far altro che proseguire regolarmente con la realizzazione della polenta de adagiare poi su di essa la salsiccia cotta in padella.

Il risultato sarà comunque straordinario e molto particolare.

Polenta con salsiccia e funghi

Se invece volete arricchire il vostro piatto con delle verdure o degli ortaggi potete ad esempio scegliere i funghi champignon. Questi, infatti, sono perfetti nella stagione invernale e potranno arricchire ancora di più il sapore ed il profumo del vostro piatto.

Se lo desiderate, però, potete anche decidere di utilizzare altre verdure a vostra scelta.

Conservazione della polenta

La polenta con salsiccia e formaggio si conserva per al massimo un paio di giorni se riposta in frigorifero in un contenitore ermetico oppure ben coperta con della pellicola trasparente.

Dovrà essere ripassata in forno per qualche minuto così che possa tornare calda come quando l’avete preparata. Con qualche piccolo accorgimento il piatto sarà comunque ottimo da consumare anche dopo giorni dalla sua preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Scegliete la tipologie di formaggio che più preferite in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti. Otterrete in questo modo un piatto sempre diverso, sempre particolare e dal sapore e dal profumo davvero inconfondibile. Anche le tipologie di salsiccia utilizzata possono variare così come a cambiare può essere anche la quantità, decidendo di utilizzare soltanto la salsiccia sgranata e non quella interna oppure di creare un sugo di pomodoro da aggiungere sulla superficie della polenta e poi adagiate sopra le salsicce precedentemente cotte in padella. Il risultato sarà sempre straordinario.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!