Pollo al limone al forno

Il pollo al limone è un piatto tipico della cucina cinese, che può essere realizzato in tante varianti. Questa versione al forno sarà ideale per la cena di tutta la famiglia, otterrete un piatto davvero eccezionale, semplice ed ipocalorico. Ecco la ricetta

Pollo al limone al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo è un ingrediente estremamente presente nella preparazione di tantissimi piatti diversi. Può, infatti, essere utilizzato per la preparazione di involtini, cotto in pezzi oppure utilizzandone soltanto le cosce. Potrà essere arricchito con patate, verdure o trasformato in deliziose scaloppine. Il pollo al limone, in particolare, è un vero e proprio classico della cucina cinese che però viene ormai conosciuto e consumato in tutto il mondo. In questo caso un pollo al limone al forno sarà davvero un’ottima idea per la cena di tutta la famiglia.

Il sapore ed il profumo intenso del limone, infatti, renderanno la carne del pollo ancora più succosa e morbida e di conseguenza renderanno il vostro piatto straordinario. In questo caso potrete utilizzare varie parti del pollo, i petti oppure solo le cosce o delle sovracosce oppure potete addirittura decidere di preparare un pollo arrosto al limone, utilizzando il pollo intero.

La preparazione è davvero semplicissima, il risultato sarà un piatto leggero e gustoso al tempo stesso e quindi adatto anche a chi fa particolare attenzione alla quantità di calorie e grassi ingeriti durante l’arco della giornata. Vediamo, quindi, come procedere e tutte le alternative possibili per servire questo piatto in modo sempre diverso.

Ingredienti

  • 1 kg di pollo
  • 3 limoni
  • 40 g di burro
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di aromi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pollo al limone al forno la prima cosa che dovrete fare sarà sarà proprio partire dal pollo. Scegliete il taglio che più preferite, optando per dei petti oppure per le cosce o le sovracosce. In ogni caso, il pollo andrà ripulito perfettamente per eliminare eventuali impurità.

Potete decidere se tenerlo con la pelle oppure se eliminarlo in questa fase. Prendete un limone e grattatene via la scorza. Il succo, invece, andrà aggiunto all’interno di una ciotola insieme al pollo. Aggiungete un filo d’olio, sale e pepe ed anche la scorza di un limone. Amalgamate per bene il tutto e fate riposare per circa mezz’ora.

Aggiungete, se lo desiderate, anche uno spicchio d’aglio in questa fase. Terminata la fase di riposo riprendete il pollo, privatelo della marinatura e adagiatelo in una pirofila. Coprite con il succo e la scorza di altri due limoni, aggiungete dell’olio extravergine d’oliva, sale e pepe ed aromi e tritate l’aglio. In alternativa, potete decidere di tenere gli spicchi d’aglio interi per tutta la cottura, eliminandoli soltanto nel momento in cui servite il vostro piatto.

A questo punto non vi resta che aggiungere anche qualche cubetto di burro sulla superficie del vostro pollo e quindi mettere in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti. I tempi di cottura varieranno molto in base al taglio del pollo che avete utilizzato. Un pollo intero, infatti, impiegherà più tempo per cuocere alla perfezione rispetto delle cosce o ai petti. Dovrete, quindi, dosare i tempi di cottura in base al risultato che volete ottenere.

Pollo al limone al forno

Pollo al limone in padella

Questo piatto può essere realizzato anche cuocendo il pollo in padella. In questo caso, infatti, eviterete di accendere il forno e questo aspetto renderà la preparazione di questo piatto perfetta anche durante le giornate più calde dell’estate in cui non si ha voglia di accendere il forno viste le alte temperature.

Dovrete far marinare sempre il pollo nel succo e nella scorza di limone e successivamente cuocere il tutto in padella con abbondante olio extravergine d’oliva. Dovrete coprire con un coperchio per i primi 15 minuti di cottura e toglierlo poi così da far restringere perfettamente il sugo di cottura, rigirando il pollo più volte.

Pollo al limone Bimby

Questa stessa preparazione può essere realizzata anche utilizzando il bimby. Se utilizzate del petto riducetelo in bocconcini ed aggiungetelo all’interno delle bimby dopo averli fatti marinare con il succo e la scorza di limone. Aggiungete anche gli altri ingredienti e fate cuocere per 20 minuti a 100°C Senso Antiorario Velocità 2. Otterrete comunque un piatto davvero straordinario.

Conservazione del pollo al limone

Questo piatto potrà essere conservato per un paio di giorni al massimo se chiuso all’interno di un contenitore ermetico che dovrete riporre in frigorifero.

Prima di servire di nuovo il piatto ai vostri ospiti dovrete però farlo tornare ben caldo passandolo per circa 10-15 minuti in forno tradizionale oppure per qualche secondo a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di rendere il vostro piatto ancora più gustoso passando i petti di pollo nella farina dopo la marinatura. In questo caso si verrà a creare una crosticina esterna più croccante davvero straordinaria. Utilizzate gli aromi ed i profumi che più preferite per rendere il vostro pollo ancora più straordinario ed ancora più buono. Se a consumare il piatto sono persone che stanno seguendo un'alimentazione più leggera ed ipocalorica omettete il burro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!