Pollo alla birra e limone

Il pollo alla birra e limone è un secondo piatto sfizioso ma semplicissimo da preparare. Ecco la ricetta

Pollo alla birra e limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo alla birra e limone è un secondo piatto molto sfizioso ma anche particolare. La cremosità del sughetto che si verrà a creare in fase di cottura renderà del semplice petto di pollo un piatto esclusivo, molto gustoso ma al tempo stesso facilissimo da preparare.

La breva cottura in padella, infatti, non soltanto ci eviterà di utilizzare il forno, aspetto da non sottovalutare soprattutto durante la stagione estiva, ma ci consentirà anche di portare a tavola un piatto sfizioso in pochissimi minuti facendo un figurone e convincendo a consumare i secondi anche coloro che non amano particolarmente questo tipo di piatto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare il pollo alla birra e limone.

Ingredienti

  • 400 g di petto di pollo
  • 60 ml di birra
  • 60 g di burro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di farina 00
  • 1 limone
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pollo alla birra e limone dovete partire proprio dal pollo. Se partite da dei petti di pollo dovrete privarli dapprima delle eventuali partiti di grasso presenti ancora sulla loro superficie e successivamente dividere in fette. Le fette di pollo dovranno essere sottili per cui battetele con un apposito batticarne così da ottenere un risultato ben sottile e quindi perfetto.

Una volta che avrete ottenuto le vostre fette di petto di pollo dovrete passarle nella farina 00, scuotendole per bene così da eliminare eventuali eccessi che appesantirebbero troppo la preparazione. Quando tutte le fette di pollo saranno state infarinate potete passare alla cottura.

In una padella abbastanza capiente dovrete aggiungere il burro e lasciarlo sciogliere completamente. Aggiungete anche dell’olio extravergine d’oliva e fate scaldare. Aggiungete quindi le fette di petto di pollo e fate dorare da entrambi i lati, aggiustando di sale e pepe. Sfumate quindi con la birra e con il succo di limone e fate proseguire la cottura senza coprire con un coperchio così da far evaporare per bene la birra e non donare al vostro piatto una nota alcolica troppo marcata. Aggiungete del brodo vegetale e della farina 00 se volete un quantitativo maggiore di sughetto.

Fate proseguire la cottura per una decina di minuti circa e solo a questo punto potete aggiungere il prezzemolo, che avrete precedentemente tritato molto finemente. Qualora fosse necessario aggiungete anche un mestolo di brodo vegetale così da fare in modo che si formi una sughetto ben denso e gustoso che possa accompagnare i vostri petti di pollo.

Una volta pronto il pollo alla birra e limone andrà servito accompagnando il tutto con il fondo di cottura creatosi.

In alternativa potete preparare del pollo alla birra o delle scaloppine al limone, entrambi piatti semplici ma sfiziosi al tempo stesso.

Pollo alla birra e limone

Conservazione

Il pollo alla birra e limone va consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione, ma si conserva per al massimo un giorno in un contenitore ermetico. Prima di servirlo di nuovo ai vostri ospiti, però, sarà necessario scaldarlo ripassandolo in padella.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di succo di limone in base al sapore più o meno intenso che volete dare al vostro pollo. Se lo desiderate potete anche aggiungere la scorza grattugiata di limone così da avere un risultato ancora più profumato e soprattutto ancora più goloso e stupire quindi tutti i vostri ospiti. Per accompagnare il piatto potete preparare dei funghi passandoli in padella con uno spicchio d'aglio, sale e pepe ed aggiungendoli al pollo negli ultimi minuti di cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!