Pollo piccante con patate

Con del pollo al forno il successo è sempre assicurato. Si tratta, infatti, di un secondo piatto tra i più classici ed apprezzati di sempre. In questa versione piccante con patate sarà davvero golosissimo e potrà essere proposto per una cena informale in famiglia o tra amici. Vediamo insieme come procedere

Pollo piccante con patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con del pollo al forno il successo è sempre assicurato. Si tratta, infatti, di un secondo piatto tra i più classici che proprio per questo motivo è sempre molto amato. Il pollo piccante con patate è un secondo piatto veramente saporito preparato al forno e dal fantastico profumo di spezie ed erbe aromatiche.

Il sapore piccante del pollo accompagnato a quello delle patate dolci è un qualcosa di unico. Inoltre, questo piatto potete prepararlo per il menu della domenica se avete ospiti a pranzo ed è veramente semplice da preparare. Vediamo insieme come procedere.

Ingredienti

  • 1 kg di cosce di pollo
  • 2 cucchiai di paprika piccante
  • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 limone
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 2 patate dolci
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino

Preparazione

Per preparare il pollo piccante con le patate, prima di tutto, in una ciotola bella grande, preparate la marinatura per il pollo.

Quindi mescolate l’olio di oliva con il pizzico di sale, qualche goccia di succo di limone, il peperoncino in polvere, la paprika piccante, l’aglio a pezzetti e il rosmarino tritato.

Una volta pronta la marinatura, massaggiate i pezzi di pollo e mettete il tutto in un sacchetto da cucina per un paio d’ore in frigo o per tutta la notte. Passato il tempo di riposo, accendete il forno, mettete il pollo con la marinatura in una teglia e infornate a 180°C per circa 50 minuti.

Ogni tanto, durante la cottura, girate i pezzi di pollo e spennellateli con la marinatura piccante per farli insaporire. Una volta pronto il pollo preparate le patate, quindi lavatele e raschiatele senza sbucciarle.

Affettate le patate sottilmente e mettetele in una teglia con l’olio extravergine d’oliva, il rosmarino tritato e un pizzico di sale e cuocetele per almeno 25/30 minuti girandole di tanto in tanto. Una volta cotte le patate, impiattate e servitele al momento insieme al pollo. In alternativa potete aggiungere le patate al pollo, nella stessa pirofila, dopo i primi 10 minuti di cottura. In questo modo i sapori si fonderanno alla perfezione.

Pollo piccante con patate

Conservazione

Il pollo piccante con patate si conserva per al massimo 2 giorni in frigo. Scaldatelo ripassandolo in forno prima di servirlo nuovamente.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare la marinatura il giorno prima e far insaporire il pollo per tutta la notte in un sacchetto da cucina in frigo. Questo è un secondo piatto o piatto unico ottimo per il menu della domenica ma anche per un pranzo o una cena in compagnia di amici o parenti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!