Pollo alla birra al forno

Il pollo alla birra al forno è un secondo piatto semplice e tradizionale molto semplice da preparare. Ecco la ricetta e la variante con patate

Pollo alla birra al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo alla birra al forno è un secondo piatto semplice e facile da realizzare, che può essere proposto ai propri ospiti in tantissime varianti diverse, aggiungendo delle patate oppure ad esempio delle verdure di stagione così da rendere questo piatto perfetto per qualsiasi periodo dell’anno.

Potete utilizzare cosce di pollo ma anche pollo in pezzi addirittura bocconcini di pollo così da dar vita ad un piatto sempre diverso e sempre particolare, che possa venire incontro a tutte le vostre esigenze o varie situazioni in cui desiderate servire questo secondo piatto. La preparazione è molto semplice e vi permetterà di poter stupire tutti con una ricetta classica ma con un sapore particolare al tempo stesso.

Vediamo, quindi, come preparare il pollo alla birra al forno ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 400 g di cosce di pollo
  • 200 ml di birra
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di rosmarino

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pollo al forno dovete innanzitutto dedicarvi al pollo. Decidete se utilizzare le cosce di pollo, come in questo caso, oppure del pollo in pezzi. Potete anche decidere di usare il pollo intero per la preparazione di questo piatto. Ovviamente, però, a seconda del taglio di carne che state utilizzando dovete dosare di conseguenza i tempi di cottura in forno.

La prima cosa da fare è marinare le cosce per circa mezz’ora in una soluzione di olio, sale, pepe e birra. Fate riposare il tutto così che la carne di pollo si insaporisca grazie a tutti gli ingredienti. Una volta trascorso il tempo dedicato alla marinatura il pollo andrà inserito all’interno di una pirofila, bagnato con la stessa marinatura nella quale l’avrete fatto riposare e poi cosparso con rosmarino, altro sale e pepe se lo desiderate.

A questo punto il pollo è pronto per essere messo in forno preriscaldato a 180°C per circa mezz’ora. Potete coprire la teglia o la pirofila con della carta alluminio così da evitare che la superficie del pollo si possa seccare troppo velocemente. Questo accorgimento sarà di fondamentale importanza specialmente se avete deciso di eliminare la pelle delle cosce. Se, invece, avete lasciato la pelle potete omettere questo passaggio così da ottenere una gratinatura golosa che renda il piatto ancora più accattivante.

Rigirate più volte le cosce di pollo durante la cottura in forno così da essere certi di avere un risultato ben omogeneo. Se volete dare una nota di sapore ancora più particolare al piatto potete aggiungere delle fette di pera tra una coscia dell’altra. In questo modo, infatti, la carne avrà un sapore fruttato che la renderà ancora più particolare, perfetta quindi per chi preferisce delle sfumature più originali anche all’interno dei piatti più classici.

Una volta pronto il pollo al forno con la birra potrà essere servito ai vostri ospiti quando è ancora ben caldo, magari accompagnando con delle patate al forno oppure semplicemente con dell’insalata mista.

In alternativa potete preparare del pollo al forno o del pollo alla birra in padella.

Cosce di pollo alla birra in padella

Potete decidere di realizzare questo stesso piatto utilizzando la cottura in padella. In questo caso dovete sempre far marinare le cosce di pollo per mezz’ora e proseguire con la cottura in padella. Mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente e fate rosolare le cosce bagnando di tanto in tanto con il liquido di marinatura utilizzato precedentemente. Anche in questo caso cospargete con rosmarino ed aggiustate eventualmente di sale e pepe secondo i vostri gusti facendo proseguire la cottura con un coperchio per circa 15 minuti.

Eliminate quindi il coperchio e se necessario aggiungete dell’altra marinatura al piatto. È importante che le cosce di pollo abbiano sempre un minimo di liquido di cottura nel quale cuocere così da non seccarsi ed avere un sapore ed una consistenza davvero coinvolgente.

Pollo alla birra con patate

Se lo desiderate potete aggiungere alla preparazione dei tocchetti di patate. In questo caso, quindi, dovrete regolare i tempi di cottura anche a seconda della grandezza che avete dato ai vostri cubetti di patate. Potete utilizzare le patate per arricchire il piatto anche se avete optato per la cottura in padella. In questo caso, però, per facilitare la cottura di tutti gli ingredienti potrete sbollentare le patate per qualche minuto in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. In questo modo, infatti, renderete il piatto perfetto in pochissimi minuti.

Pollo-a-forno-con-la-birra

Conservazione del pollo al forno

Il pollo al forno si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servire nuovamente il piatto, però, sarà importante scaldarlo ripassandolo in padella oppure in forno tradizionale per una decina di minuti. In questo modo la carne tornerà morbida e golosa.

I consigli di Fidelity Cucina

Se volete rendere il vostro piatto più leggero eliminate la pelle prima di passare alla cottura. Nel caso in cui decideste di tenerla, però, fate attenzione che non ci siano piume o altre impurità sulla superficie. Questo particolare è di fondamentale importanza per avere un risultato davvero perfetto ed impeccabile. Alla preparazione aggiungete anche del sugo di pomodoro o del pomodoro in pezzi. Il risultato sarà ancora più gustoso e morbido.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!