Polpette con fagiolini in umido

Le polpette con fagiolini in umido sono un secondo piatto particolare, diverso dalle solite polpette di carne ma ugualmente buono. Ecco la ricetta

Polpette con fagiolini in umido
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette con fagiolini in umido sono un secondo piatto facile da preparare, sano e gustoso adatto anche per far mangiare i fagiolini ai bambini che di solito non li amano.

Rimangono morbidissime ed il sugo risulta molto saporito e leggermente piccante. Si possono servire semplicemente accompagnate con del pane fresco per poter fare la “scarpetta” oppure possono essere servite insieme a della pasta corta per un piatto unico. In ogni caso le polpettine con fagiolini in umido piaceranno a tutta la famiglia. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 100 g di fagiolini
  • 200 g di carne di vitello macinata
  • 1 cucchiaio di grana padano
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 1 cucchiaio di origano
  • 1 pizzico di aglio in polvere
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 tuorlo
  • q.b. di sugo di pomodoro

Preparazione

Vediamo insieme come preparare le polpette con fagiolini in umido. Per prima cosa togliete le estremità dei fagiolini, lavateli e fateli cuocere in acqua bollente salata finché non risulteranno morbidi e poi fateli raffreddare a temperatura ambiente. A questo punto frullateli in un mixer.

Poi mettete in una ciotola la carne trita, il tuorlo d’uovo, il formaggio grattugiato, il pangrattato ed i fagiolini ed impastate direttamente con le mani per far amalgamare bene tutti gli ingredinti. Infine assaggiate per eventualmente aggiustare di sale. Con le mani inumidite preparate tante polpettine grandi come una noce. 

In una pentola con i bordi alti mettete l’olio, il peperoncino in polvere e l’aglio e fate rosolare per qualche secondo, poi aggiungete la salsa di pomodoro e l’origano, abbassate la fiamma e fate cuocere per cinque minuti mescolando spesso. A questo punto adagiate delicatamente le polpettine nella pentola, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 30 minuti. Controllate spesso che il sugo non si asciughi troppo. Al massimo aggiungete un goccio di acqua. A cottura ultimata impiattate e servite subito ben calde.

In alternativa potete preparare delle polpette di melanzane o delle patate con crema ai funghi.

Conservazione

Le polpette con fagiolini in umido si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se non potete mangiare l'uovo non mettetelo tanto le polpettine verranno ugualmente bene. In alternativa poi ai fagiolini potete utilizzare carote o zucchine precedentemente lessate. Se volete un piatto ancora più goloso potete friggere le polpettine ai fagiolini e poi aggiungerle per ultimo nel sugo già cotto. Accompagnatele con pane o pasta corta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!