Polpette di carne al sugo con patate e funghi

Con delle polpette non si sbaglia mai e si è sempre certi di conquistare i grandi ma anche i più piccoli. Le classiche polpette al sugo in questo caso vengono accompagnate con patate e funghi dando vita ad un piatto molto completo ed ancora più ricco. La preparazione, però, rimane semplice ed alla portata di tutti

Polpette di carne al sugo con patate e funghi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette al sugo sono un classico secondo piatto economico e gustoso che piace sia ai grandi che ai bambini; una portata ideale da consumare durante il pranzo della Domenica in famiglia oppure a cena, ottima se accompagnata da un calice di buon vino rosso.

Queste polpette di carne al sugo con patate e funghi sono, quindi, un secondo piatto completo e saporito, da consumare ben caldo ma anche tiepido sarà squisito. Vediamo insieme come prepararle.

Ingredienti per le polpette

  • 350 g di carne di suino
  • 1 uovo
  • 2 fette di pancarrè
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale

Ingredienti per condire

  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 2 patate
  • 200 g di funghi champignon
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per la preparazione delle polpette di carne al sugo con patate e funghi innanzitutto dovete mettere il pancarrè in una ciotolina con qualche cucchiaio di latte, in modo che il pane si ammorbidisca per bene.

A parte prendete un’ampia ciotola e all’interno mettete la carne fresca macinata di suino, l’uovo, i cucchiai di Grana Padano grattugiato, il pangrattato, del prezzemolo tritato ed una presa di sale. Se lo gradite, potete aggiungere anche un pizzico di noce moscata o pepe. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, quindi aggiungete anche il pancarrè ammollato nel latte e ben strizzato.

Continuate ad impastare, fino ad ottenere un composto soffice ed omogeneo. Con le mani bagnate, formate tante polpettine (con queste dosi riuscirete a realizzarne circa 13) e disponetele su un piatto piano.

Friggete le polpette di suino in un’ampia padella con olio di semi di girasole ben caldo e giratele da entrambi i lati per una cottura omogenea. Quando saranno perfettamente dorate, trasferitele su carta assorbente da cucina e regolate di sale. Tenete infine le polpettine al caldo e procedete con la preparazione del condimento.

Sbucciate accuratamente le patate e sciacquatele con abbondante acqua fresca; pulite i funghi e affettateli finemente. In una pentola capiente mettete 2-3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e lo spicchio d’aglio schiacciato. Accendete il fuoco a fiamma moderata e non appena l’aglio è dorato unite le patate tagliate a cubetti e fatele saltare a fiamma vivace per qualche istante. Dopo poco aggiungete anche i funghi e mescolate con cura.

Sfumate le verdure con un po’ di vino rosso e lasciatelo evaporare. Aggiungete un mestolino d’acqua calda, coprite con un coperchio e lasciate cuocere le verdure a fiamma moderata per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo, unite la passata di pomodoro, mescolate e regolate di sale. Infine aggiungete le polpette di carne al sugo di pomodoro, mescolate e lasciate insaporire ancora per 5 minuti circa. Quando le patate sono cotte, togliete la pentola dal fuoco e servite le polpette ben calde o tiepide.

Polpette di carne al sugo con patate e funghi

Conservazione

Le polpette di carne al sugo con patate e funghi si conservano per al massimo 2 giorni dalla preparazione, all’interno di un contenitore e riposta in frigorifero.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Un classico secondo piatto a base di carne, gustoso ed economico, arricchito da un contorno di patate e funghi champignon. Se lo gradite, potete utilizzare un misto di carne macinata di suino e di bovino. Per un sapore ancora più stuzzicante, sarà possibile aggiungere un po' di peperoncino al sugo di pomodoro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!