Polpette di carne con funghi trifolati

Le polpette di carne sono uno dei secondi più classici ed amati che ci siano. Possono essere preparate in molto varianti, ad esempio al sugo o con patate o semplicemente fritte, ma riscontrano sempre il gusto anche dei più piccoli. Scopriamo insieme come si preparano in questa versione in padella con funghi trifolati e tanti consigli utili per un risultato perfetto

Polpette di carne con funghi trifolati
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di carne sono un secondo piatto sempre molto apprezzato da adulti e piccini e sono spesso servite con un contorno per accompagnare la cena. Le polpette di carne con funghi trifolati vi permetteranno di cucinare insieme un piatto unico completo, ricco di gusto e ben bilanciato, ideale da servire come secondo piatto o per cena accompagnando il tutto a qualche fetta di pane fresco.

Sporcando una sola padella riuscirete a portare in tavola delle polpette morbide e golose, un vero must della cucina italiana.

Vediamo quindi come prepararle al meglio.

Ingredienti

  • 200 g di carne macinata di vitello
  • 250 g di funghi champignon
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per la preparazione delle polpette di carne con funghi trifolati cominciate proprio dalla realizzazione delle polpette. In una ciotola capiente rompete un uovo e sbattetelo con il formaggio grattugiato. Aggiungete la carne macinata, mescolate bene il tutto con una forchetta e regolate di sale e pepe, se lo gradite. Se necessario aggiungete del pangrattato affinchè il composto diventi facilmete lavorabile e non si attacchi alle mani.

A questo punto prelevate poco alla volta dell’impasto e, lavorandolo tra le mani, create delle polpette grandi mediamente quanto una noce. Mettetele in un piatto e lasciatele riposare in frigorifero cosicchè possiate dedicarvi agli altri ingredienti.

Polpette di carne con funghi trifolati

Passate ora a tagliare il gambo dei funghi champignon, dopodichè con un panno umido e pulito strofinate i funghi uno alla volta per eliminare i residui di terriccio. Affettate i funghi non troppo finemente e metteteli in padella con qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio ben pelato e un pizzico di sale. Fate rosolare per qualche minuto e a metà cottura aggiungete in padella le polpette preparate in precedenza.

Fate rosolare su tutti i lati e proseguite la cottura per altri 15 minuti avendo cura di mescolare delicatamente con un cucchiaio da cucina per non rompere i funghi. Appena le polpette saranno pronte eliminate l’aglio, cospargete con del prezzemolo finemente tritato, impiattate e servite.

Polpette di carne con funghi trifolati

Conservazione

Le polpette di carne con funghi trifolati si conservano al massimo un paio di giorni dopo la preparazione e andranno. Ripassate in padella prima di servirle.

Luana Tandoi

I consigli di Luana

Se avete poco tempo a disposizione preparate le polpette, con la carne che più preferite come quella di bovino o pollo, la sera prima e lasciatele riposare in frigo coperte da pellicola per alimenti. Se amate i gusti piccanti unite al soffritto con l'aglio anche un peperoncino fresco e, se gradite, del basilico essiccato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!