Polpette di cavolo viola e patate

Le polpette di cavolo viola e patate sono un secondo piatto particolare, originale e molto goloso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Polpette di cavolo viola e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di cavolo viola e patate sono un goloso secondo vegetariano, sano e leggero: un modo perfetto per far mangiare le verdure anche ai vostri bambini. Si preparano velocemente, e si cuociono al forno, dopo la cottura risultano croccanti all’esterno e morbide e cremose all’interno. Sono una vera delizia, con zero sensi di colpa.

Il cavolo, di per sè molto saporito, si sposa perfettamente con la cremosità delle patate e l’aggiunta di noce moscata conferisce un sapore delicato e gustoso. Scopriamo quindi come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 200 g di cavolo viola
  • 200 g di patate
  • 1 uovo
  • 50 g di pangrattato
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 1 pizzico di noce moscata
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 50 g di pinoli

Preparazione

Per preparare le polpette di cavolo viola e patate comiciate dalla cottura delle verdure. Lavate le patate, sbucciatele, tagliatele a tocchetti e bollitele in acqua salata, finchè non risulteranno morbide e buone da passare. Lavate le foglie di cavolo, tagliatelo a listarelle, e mettetelo in un pentolino con abbondante acqua  salata e lasciate cuocere anch’esso, finchè non risulterà morbido.

Con un passapatate schiacciate le patate dopo averle scolate e mettetele in una ciotola, prendete una parte di cavolo, anch’esso scolato e passatelo con un frullatore a immersione. Aggiungete la parte tagliata e i pezzi interi alle patate passata.

Prendete una padella, riscaldatela e poneteci i pinoli, fateli tostare senza aggiungere grassi. Saranno la parte croccate delle polpette. Aggiungete un uovo sbattuto al composto di patate e cavolo, il parmigiano, il pangrattato, la noce moscata e i pinoli quando saranno cotti.

Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo e leggermente compatto. Lasciate riposare 10 minuti. In un piatto versate il pangrattato, formate con le mani delle palline dall’impasto, schiacciatele e passatele nel pangrattato da entrambi i lati. Ponetele in una teglia foderata con carta forno, versateci un filo d’olio e infornatele in forno statico a 180° per 15 minuti.

Sfornatele e servitele ancora tiepide.

Polpette di cavolo viola e patate

Conservazione delle polpette

Le polpette di cavolo viola e patate si conservano in frigo in un contenitore ermetico per un giorno.

Antonella Falce

I consigli di Antonella

Potete preparare un po' di polpette e congelarle e cuocerle all'occorrenza, vi basterà separarle con della carta forno. Con lo stesso impasto potrete fare dei burger un po' più grandi. Potete accompagnarle con una salsa allo yogurt, o una salsina che preferite. Questa è una versione light, per questo è prevista la cottura in forno, ma sono buonissime anche fritte.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!