Polpette di melanzane e luganega

Le polpette di melanzane e luganega sono molto particolari e saporito ma anche semplici da preparare. Perfette per una cena in famiglia

Polpette di melanzane e luganega
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di melanzane e luganega sono un piatto molto gustosi e facile da preparare. Accompagnate da un croccante letto di soia per rendere completo il piatto saranno davvero perfette per tante occasioni.

Le polpette di melanzane sono preparazioni sfiziose e divertenti e si rinnovano ogni volta con tanti ingredienti diversi. Spazio alla fantasia utilizzando carni diverse e preparare delle originali polpette con sorpresa.

Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 300 g di luganega
  • 50 g di pane raffermo
  • q.b di aromi per arrosti
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 30 g di fontina
  • 50 g di ricotta
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 melanzana
  • 1 uovo

Preparazione

Per preparare le polpette di melanzane e luganega dovete scegliere una melanzana piccola, togliere il torsolo, lavarla e affettarla. Tagliate le fette ulteriormente a bastoncini e ricavatene dei piccoli dadi. Metteteli in una padella antiaderente insieme ad un filo di olio extravergine di oliva e cuoceteli girando spesso. Devono rimanere sodi e ben dorati.

Togliete la pellicina alla luganega e sbriciolatela e fate proseguire la cottura. Inserite man mano in una capiente ciotola. Aggiungete i dadini di melanzana ormai freddi e la ricotta. Mettete anche il pan grattato e gli aromi misti.

Tagliate a dadini la fontina e aggiungeteli all’impasto insieme al parmigiano grattugiato. Mescolate tutti gli ingredienti e aggiungete anche l’uovo. Mescolate ancora.

Inumiditevi le mani e, prelevando col cucchiaio una parte di preparato formare delle palline che poi appiattirete, passandole anche nel pangrattato. In questo modo una volta fritte diventeranno più croccanti.

Scaldate l’olio e friggete le polpette. Tenetele sulla carta da cucina ad assorbire l’unto in eccesso. Adagiate sul piatto di portata i germogli di soia e sistematevi le polpette da portare in tavola.

In alternativa potete preparare delle polpette di patate e zucchine.

Conservazione

Le polpette di melanzane e luganega si conservano per al massimo un giorno.

I consigli di Vincenzina

Piaceranno sicuramente a tutti in famiglia. Le polpette sono una preparazione molto gradita ai piccoli, sono anche validi alleati per far mangiare la verdura ai piccoli. Le polpette, piccoli e gustosi bocconcini pret-à-manger, sono golosissime sia se preparate con la carne che con pesce e verdura. Conquistano grandi e piccini grazie alla loro morbidezza e alla crosticina dorata.

Altre ricette interessanti
Commenti
Davide Poli

22 maggio 2017 - 08:23:23

Wow, mi sa che le provo!

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

19 aprile 2017 - 17:19:01

Sembrano buonissime, complimenti!

0
Rispondi