Polpette di merluzzo, patate e olive

Le polpette di merluzzo sono un secondo piatto sfizioso e goloso, perfetto da servire ai più piccoli che saranno così invogliati a consumare il pesce. Scopriamo insieme come procedere per portare a tavola questo piatto strepitoso

Polpette di merluzzo, patate e olive
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con delle polpette di merluzzo farete sempre centro, anche con i più piccoli, spesso restii a consumare il pesce.

Queste polpette di merluzzo, patate e olive sono un secondo piatto a base di pesce che si farà notare per il suo gusto saporito e appetitoso. Davvero molto semplici da realizzare, le polpette si faranno apprezzare anche per la loro facilità di realizzazione, fattore che le renderà particolarmente indicate per un pranzo in famiglia.

La ricetta è stata infatti pensata per incontrare i favori di tutti i palati, persino di quelli più esigenti e spesso incontentabili dei bambini. Le polpettine di merluzzo possono essere accompagnate con del purè di patate o con delle patate al forno.

Ingredienti

  • 500 g di filetti di merluzzo
  • 300 g di patate
  • 50 g di olive
  • 2 cucchiai di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per preparare le polpette di merluzzo, patate e olive, iniziate come prima cosa lavando le patate. Una volta fatto, ponete le patate con la buccia in una pentola, copritele con dell’acqua fredda salata e lessatele per circa 15-20 minuti fino a quando non saranno morbide. Scolate dunque le patate, pelatele ancora tiepide e lasciatele raffreddare.

A questo punto iniziate eliminando le lische dai filetti di merluzzo con l’aiuto di una semplice pinzetta da cucina. Mettete in un mixer le patate precedentemente cotte, i filetti di merluzzo e uno spicchio d’aglio che avrete precedentemente sbucciato. Frullate il tutto e mettete in una ciotola il composto che avrete ricavato.

Aggiungete un uovo, 2-3 cucchiai di prezzemolo tritato insieme con le olive; aggiustate quindi di sale e pepe. Mescolate per amalgamare al meglio il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. A quel punto, inumiditevi le dita, formate le polpette e passatele nel pangrattato.

In una padella mettete 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e scaldateli sul fuoco. Mettete qui le polpettine di merluzzo e friggetele per circa 10 minuti fino a quanto non saranno ben dorate. Le polpettine di merluzzo, patate e olive sono ora pronte per essere gustate ben calde.

Polpette di merluzzo, patate e olive

Conservazione

Le polpette si conservano per al massimo un paio di giorni ma andranno scaldate prima di servirle nuovamente. L’ideale, però, è consumarle ben caldo dopo la frittura.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Con le dosi indicate si ottengono circa 12 polpettine. Per realizzare la ricetta, al posto dei filetti di merluzzo, potete usare i filetti di nasello, di branzino, di salmone o di platessa.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!