Polpette Kofta di manzo al curry

Le polpette Kofta di manzo al curry sono un secondo piatto molto speziato e ricco di sapore. Ecco la ricetta

Polpette Kofta di manzo al curry
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette Kofta di manzo al curry sono un piatto tipico del mediorente e vengono chiamate kofta. Per chi ama i sapori e le spezie esotiche questa è la ricetta ideale.

Il curry con la sua nota profumata si sposa benissimo con la carne aromatizzata, il sughetto in cui cuocerà rende le polpette morbide e invitanti. Il curry ha proprietà antiossidanti e curative per l’apparato digerente e dona quella nota di colore ai piatti unica e inimitabile. Il latte di cocco, indispensabile per preparare tutti i sughi a base di curry, si trova nei supermercati in barattoli già pronti all’uso.

Una preparazione che può benissimo essere usata come piatto unico, accompagnata con del pane non lievitato. Vediamo, quindi, insieme come preparare queste deliziose polpette.

Ingredienti per le polpette

  • 400 g di carne di manzo macinata
  • 1 cucchiaio di garam masala
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 100 g di farina 0
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per la salsa

  • 30 g di burro
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di curry
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 latte di cocco
  • 200 ml di brodo vegetale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle polpette Kofta di manzo al curry per prima cosa preparate le vostre polpette. In una ciotola capiente mettete la carne trita, 1/2 spicchio di aglio tritato, il garam masala, la farina setacciata, l’uovo sbattuto, lo yogurt, il sale e il pepe. Impastate molto bene in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino tra di loro. Formate delle palline schiacciate e mettetele su un vassoio trenta minuti in frigorifero in modo che possano rapprendersi, infarinandole prima.

Mettete un filo di olio in una padella e fate rosolare le vostre polpette kofta fino a che non assumeranno un bel colore dorato.

Nel frattempo cominciate a preparare la salsa di base. In una padella capiente mettete il burro e fate rosolare la cipolla tritata. A questo punto mettete il curry e fate sprigionare il suo profumo. Aggiungete il latte di cocco, il brodo vegetale, il concentrato di pomodoro e mescolate. Una volta che il liquido sobbollirà unite le vostre kofta, salate, pepate e a fiamma bassa fate cuocere coperte per almeno 30 minuti. Assaggiate e aggiungete curry se la parte speziata si sentisse poco.

Una volta che il sugo si sarà un po’ ristretto, impiattate le kofta e portate in tavola con del pane non lievitato.

In alternativa potete servire delle classiche polpette fritte o delle polpette al sugo.

Conservazione

Le polpette Kofta di manzo al curry si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Prima di essere servite nuovamente, però, dovrete scaldarle.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Io ormai uso, al posto del curry in polvere, la pasta curry, più intensa e saporita, che trovo nei negozi di prodotti etnici. Accompagno sempre queste preparazioni con del pane chapati, facilissimo da fare perchè non richiede lievitazione e si cuoce su una padella per crepes. Aggiungo, inoltre, un fiore di anice stellato e un bastoncino di cannella. Mi raccomando, toglieteli sempre prima di portare in tavola, visto che risultano abbastanza pericolosi per chi li ingerisse.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!