Manzo alla borgognona

Il manzo alla borgognona è un secondo piatto estremamente ricco e molto particolare, perfetto per stupire i propri ospiti. Ecco la ricetta

Manzo alla borgognona
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il manzo alla borgognona, detto anche boeuf à la Bourguignonne, è un piatto tradizionale della cucina francese, regionale della zona Borgogna. E’ uno stufato di manzo cotto lentamente per almeno 3 ore nel vino rosso Borgorna. Il manzo alla borgognona viene servito con funghi trifolati con prezzemolo, cipolline stufate nel brodo di manzo e una salsa molto aromatica a saporita.

Il manzo alla borgognona è un secondo piatto molto gustoso e ricco, con l’aroma intenso del vino rosso e erbe aromatiche. Un piatto perfetto da servire per un pranzo della domenica in famiglia.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 1 kg di carne di manzo
  • 150 g di pancetta
  • 400 g di funghi champignon
  • 400 g di cipolline borettane
  • 150 ml di brodo vegetale
  • 3 carote
  • 2 cipolle
  • 750 ml di vino rosso
  • 1 l di brodo di carne
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 2 rametti di timo
  • 3 foglie di alloro
  • 2 rametti di rosmarino
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare il manzo alla borgognona tagliate la pancetta a dadini. Fatela scottare in acqua bollente per circa 15 minuti, poi asciugatela e lasciate raffreddare.

Tagliate la carne di manzo a dadi della dimensione di circa 8-9 cm. Sbucciate le carote e le cipolle, poi tagliatele a cubetti.

Preparate una pentola dai bordi alti e molto capiente, adatta per la cottura su fuochi a gas e forno. Fate scaldare l’olio in una pentola in cui farete saltare la pancetta per circa 10 minuti. Togliete la pancetta dal fuoco e tenetela da parte. Nello stesso olio, fate rosolare la carne di manzo su tutti i lati per qualche minuto. Togliete la carne dal fuoco e ponetela a parte.

A questo punto rosolate le carote e le cipolle. Potete unire un po’ d’olio per non bruciare il fondo. Quando le cipolle e le carote diventano dorate aggiungete la pancetta e la carne, insaporite con sale e pepe. Lasciate cuocere il tutto per circa 10 minuti, dopodichè aggiungete 2 cucchiai di farina e mescolate bene.

Infornate la carne in forno preriscaldato a 250°C per circa 10 minuti mescolando ogni tanto.

Tirate fuori la pentola dal forno e aggiungete il vino rosso e il brodo di carne mischiato con 3 cucchiai di concentrato di pomodoro. Per ultimo aggiungete le erbe aromatiche: 3 foglie di alloro, 2 rametti di rosmarino e 2 rametti di timo. Portate ad ebollizione il tutto, coprite la pentola e infornatela nel forno preriscaldato a 120°C per circa 3 ore.

Nel frattempo preparate i funghi champignon. Pulite i funghi e tagliateli a fettine sottili nel senso della lunghezza. Prendete una padella, fate scaldare un filo d’olio. Unite i funghi e fateli rosolare per circa 10 minuti. Insaporite con sale e pepe.

Pulite le cipolline. Fate scaldare un filo di olio in una padella. Unite le cipolline con una foglia di alloro e fatele saltare per circa 10 minuti. Aggiungete 150 ml di brodo di verdure, coprite la padella e fate cuocere per altri 10 minuti.

Sfornate il manzo e lasciatelo intiepidire. Servite il manzo con le cipolline stufate nel brodo e i funghi trifolati con prezzemolo tritato.

Il manzo alla borgognona è pronto per essere gustato.

In alternativa potete preparare dell’arrosto di vitello o del brasato al barolo.

Conservazione

Il manzo alla borgognona si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Prima di essere nuovamente consumato, andrà scaldato in forno.

I consigli di Magdalena - La grande e la piccola cuoca

Al posto del vino rosso Borgogna potete usare il vino rosso italiano come Pinot Nero o Santa Maddalena da Bolzano.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!