Polpettine di carne all’aceto balsamico e radicchio

Le polpette di carne sono un piatto sempre amatissimo! Che vengano servite in versione fritta come antipasto o al sugo o con patate come secondo, le polpettine di carne all'aceto balsamico e radicchio saranno davvero straordinarie e costituiranno una ventata di gusto da portare a tavola. Scopriamo, quindi, insieme come prepararle e tanti consigli utili per un risultato davvero perfetto

Polpettine di carne all’aceto balsamico e radicchio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di carne sono un secondo piatto molto amato sia dai grandi che dai bambini. Possono essere preparate in svariati modi e ogni volta sarà un successo a tavola. Se siete alla ricerca di un piatto particolare per stupire i vostri commensali, allora queste polpettine di carne all’aceto balsamico e radicchio faranno al caso vostro.

L’aceto balsamico e il radicchio conferiranno al piatto un profumo intenso e un gusto particolare, al quale difficilmente si può resistere. Una portata originale, da accompagnare con un contorno di verdure al vapore oppure con delle patate prezzemolate. Vediamo dunque come realizzare questa ricetta.

Ingredienti

  • 250 g di carne di bovino
  • 1 uovo
  • 2 fette di pane per tramezzini
  • 50 ml di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di farina 00
  • 1/2 radicchio
  • 1/4 di cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 2 cucchiaini di zucchero

Preparazione

Preparare le polpettine di carne all’aceto balsamico e radicchio è abbastanza semplice e non richiederà molto tempo. Prendete un’ampia ciotola e all’interno mettetevi la carne macinata di bovino, l’uovo, il pane per tramezzini (precedentemente ammollato nel latte e poi strizzato per bene), il formaggio grattugiato, il pangrattato e infine una presa di sale e di pepe.

Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e, non appena avrete ottenuto un impasto denso e soffice, formate tante polpettine leggermente più grandi di una noce.

Passate le polpettine di carne nella farina, quindi tenetele momentaneamente da parte. Affettate la cipolla e mettetela in una padella capiente, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Fate soffriggere la cipolla e non appena sarà dorata al punto giusto unitevi il radicchio tagliato a julienne. Fate saltare bene il tutto, quindi aggiungete le polpettine di carne e giratele di tanto in tanto, per una cottura omogenea. Fate cuocere le polpettine a fiamma medio-bassa per circa 10 minuti, coprendole con un coperchio.

A cottura ultimata, preparate un’emulsione fatta di 2 cucchiai di aceto balsamico di Modena, 1 cucchiaio d’acqua e infine aggiungete 2 cucchiaini di zucchero. Mescolate per bene, quindi versate l’emulsione sulle polpettine. Fate saltare il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti, quindi togliete la padella dal fuoco e servite le polpettine mentre sono ancora calde.

Polpettine di carne all'aceto balsamico e radicchio

Conservazione

Questa portata può essere preparata in anticipo e successivamente riscaldata in padella poco prima di consumarla. Sarà possibile conservare le polpettine in frigorifero per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di gustare questo secondo piatto in tutta la sua bontà, è consigliabile utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità. Se lo gradite, potete utilizzare un misto di carne di bovino e suino. Scegliete una tipologia di aceto balsamico di qualità, per ottenere un risultato impeccabile, a prova di buongustaio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!