Secondi Piatti   •   Carne

Polpettone di tacchino con mortadella, formaggio e patate al forno

Il polpettone di tacchino con mortadella, formaggio e patate al forno è un secondo piatto ricco e sostanzioso

Polpettone di tacchino con mortadella, formaggio e patate al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il polpettone di tacchino con mortadella, formaggio e patate al forno è ideale da preparare quando si vuole portare in tavola un piatto goloso e gustoso a prova anche di bambino.

La carne di tacchino delicata e leggera si sposa perfettamente con la  mortadella decisamente più saporita e appetitosa. Pochi e semplici ingredienti per avere un secondo piatto con contorno da leccarsi i baffi.

Vediamo quindi insieme come procedere alla preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 400 g di petto di tacchino
  • 150 g di mortadella
  • 2 uova
  • 100 g di pecorino
  • q.b di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo
  • 5 patate

Preparazione

Preparare il polpettone di tacchino con mortadella, formaggio e patate al forno è davvero facilissimo, pochi e semplici passaggi per avere una pietanza che lascerà stupiti tutti i commensali.

Per prima cosa pelate le patate poi tagliatele a pezzi di media dimensione e adagiatele in una pentola con abbondante acqua leggermente salata poi portate a bollore e fate cuocere per 10 minuti .

Intanto preparate il polpettone nel seguente modo: mettete in un potente mixer il petto di tacchino e la mortadella tagliati a pezzi poi frullate alla massima potenza finché non avrete ottenuto un composto omogeneo e ben amalgamato.

A questo punto travasate il macinato in una ciotola capiente poi aggiungete il formaggio pecorino grattugiato, il sale, il pepe, il prezzemolo liofilizzato, le uova e con le mani mescolate il tutto fino ad inglobare bene gli ingredienti tra loro.

Mettete su di un piano da lavoro un foglio di carta forno poi nel mezzo versate il composto precedentemente preparato. Con le mani inumidite di acqua formate un salsicciotto ben compatto poi chiudete la carta formando una caramella ed infine adagiate il polpettone in una pirofila da forno.

Quando le patate avranno raggiunto il tempo di cottura di 10 minuti scolatele bene e versatele nella pirofila insieme al polpettone poi nebulizzate con dell’olio extravergine di oliva e mettete il tutto a cuocere in forno caldo a 200 gradi per circa 40 minuti.

Trascorso il tempo della cottura estraete la pirofila e delicatamente scartate il polpettone poi proseguite ancora la cottura per altri 10 minuti così da far dorare bene la carne su tutti i lati.

Quando patate e polpettone saranno cotti allora toglieteli dal forno e fateli leggermente intiepidire prima di servirli.

Polpettone di tacchino con mortadella, formaggio e patate al forno

Conservazione

Il polpettone è buonissimo anche il giorno dopo quindi potrete conservarlo in frigorifero chiuso in un contenitore ermerico mentre le patate vanno gustate subito.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Potete sbizzarrirvi nella preparazione del polpettone poiché si presta benissimo per essere insaporito con gli ingredienti che più vi piacciono ed anche il tipo di carne è irrilevante quindi potreste anche utilizzare pollo, manzo, maiale. Se non volete cuocere il polpettone chiuso nel foglio di carta forno allora ricordatevi di inumidirlo spesso con del vino bianco durante la cottura altrimenti asciugherà troppo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!