Secondi Piatti   •   Carne

Scaloppine di lonza con piselli

Le scaloppine sono un secondo piatto di carne delizioso e ideale da servire anche in occasioni più formali

Scaloppine di lonza con piselli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le scaloppine possono essere preparate sia con la carne di vitello che con quella di suino, si può inoltre spaziare con la creatività e condirle con diversi ortaggi o salse.

Le scaloppine di lonza con piselli, ad esempio, saranno perfette per una cena in famiglia, ottime con un contorno di patate al forno. La portata potrà essere accompagnata con un buon vino rosso. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 6 fette di lonza di maiale
  • 100 g di piselli
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 1 cucchiaio di burro
  • 35 ml di vino bianco
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 200 ml di brodo di carne

Preparazione

Realizzare le scaloppine di lonza con piselli è abbastanza semplice e non richiede molto tempo. Per iniziare assicuratevi che le fettine di lonza di suino siano sottili e morbide, in caso contrario utilizzate un batticarne per renderle più tenere.

Mettete la farina in un piattino e infarinate leggermente le fettine di lonza. A parte prendete una padella di medie dimensioni e posizionatela sul piano cottura. Mettete il burro nella padella, quindi sciogliete quest’ultimo a fiamma molto bassa (senza farlo bruciare).

A questo punto disponete le fettine di carne sulla padella ben calda e cuocetele girandole da entrambi i lati, per ottenere una cottura omogenea. Sfumate la carne con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Quando la carne è cotta, lasciatela nella padella e copritela con un coperchio. Tenete la carne al caldo e procedete con la preparazione del condimento.

Lessate i pisellini in abbondante acqua salata e quando sono cotti scolateli per bene. In un pentolino di medie dimensioni mettete l’olio extra vergine d’oliva e scaldatelo appena. Quando l’olio è caldo, aggiungete 2 cucchiai rasi di farina 00 e mescolate per bene utilizzando una frusta a mano.

A questo punto versatevi gradatamente il brodo bollente e continuate a mescolare, per evitare la formazione di grumi. Cuocete la salsina per circa 5 minuti o comunque fino a quando non si addenserà. Come ultimo step, unite i pisellini e mescolate con cura.

Versate la glassa sopra le scaloppine di lonza, accendete il fuoco a fiamma bassa e lasciate insaporire la portata per non più di 5 minuti. Aggiungete infine un pizzico di pepe e servite la carne mentre è ben calda.

Scaloppine di lonza con piselli

Conservazione

Questa portata può essere conservata in frigorifero per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione, tuttavia è consigliabile riscaldarla in padella poco prima di consumarla.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo secondo piatto è davvero squisito e di facile preparazione. Assicuratevi di utilizzare solo ingredienti freschi e di qualità, meglio se da agricoltura biologica. Se lo gradite, potrete consumare il piatto con un contorno di patate al forno oppure con delle patate prezzemolate. Accompagnate la portata con un buon vino rosso di qualità.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!