Sogliola al forno gratinata

La sogliola al forno gratinata sarà un secondo piatto leggero e facile da preparare per cena. Ecco la ricetta e la variante al cartoccio

Sogliola al forno gratinata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se state cercando un secondo piatto leggero e semplice da preparare la sogliola al forno sarà davvero l’ideale. Che venga servita con patate, con pomodorini oppure impanata con un mix di pangrattato e aglio, sarà sempre perfetta per una cena in famiglia ma potrà essere servita anche in situazioni più formali.

La ricetta è semplice e veloce da preparare ma il risultato finale sarà davvero strepitoso. La parte della preparazione a cui dovrete prestare maggior attenzione, come spesso accade nella preparazione di ricette a base di pesce, è proprio la pulizia del pesce. Per rendere la realizzazione di questo piatto più semplice potete però acquistare delle sogliole già pronte, che dovrete quindi soltanto condire e mettere in forno a cuocere.

Vediamo, quindi, come preparare la sogliola al forno ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 4 sogliole
  • 2 limoni
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della sogliola al forno dovete partire dalla sua pulizia. Come detto precedentemente si tratta di un passaggio di estrema importanza per fare in modo che il risultato finale sia davvero perfetto e non si rischi di incorrere in interiora o impurità che possono rovinare il risultato finale.

La prima cosa da fare è praticare una incisione nella parte laterale della sogliola e rimuovere quindi le interiora. Dedicatevi quindi alla testa ed alla pelle che andranno rimosse e procedere quindi con un’attenta pulizia dei filetti di sogliola così ottenuti sotto acqua fredda corrente. Fatto questo tamponate con un foglio di carta assorbente o con un canovaccio ben pulito.

A parte, all’interno di una ciotola, mischiate insieme dell’olio extravergine d’oliva, il succo di limone ed uno spicchio d’aglio. Amalgamate per bene tutto e mettete a marinare le sogliole nella salsa così ottenuta. Nel frattempo dedicatevi al mix con il quale impanerete le sogliole. All’interno di un piatto aggiungete il pangrattato, due spicchi d’aglio schiacciato con l’apposito attrezzo, del prezzemolo tritato finemente ed aggiustate di sale e pepe. Mischiate il tutto con una forchetta e questo punto tutto pronto per poter impanare i filetti di sogliola.

La sogliola andrà privata della salsina in eccesso e cosparsa con il mix pangrattato appena preparato. Mettete, quindi, in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti. La cottura è abbastanza veloce e potrà variare a seconda della dimensione dei filetti di sogliola utilizzati.

Una volta terminata la cottura, dopo aver girato più volte i filetti così da consentire una doratura ben omogenea potete sfornare il piatto e servirlo ai vostri ospiti. Per una doratura più croccante e golosa potete utilizzare negli ultimi 10 minuti di cottura la funzione grill. In questo modo il risultato finale sarà ancora più appetitoso.

In alternativa sarà ottima anche una sogliola alla mugnaia.

Filetti-di-sogliola

Sogliola con pomodorini

Se volete rendere il vostro secondo piatto più particolare, ma sempre tenendo sotto controllo le calorie, potete decidere di accompagnare i filetti con dei pomodorini. In questo caso i filetti andranno passati nella marinatura e successivamente messi all’interno di una pirofila insieme a dei pomodorini che avrete ridotto in metà o in quarti. Mettete il tutto in forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti o fino a quando i filetti di sogliola si saranno cotti alla perfezione e saranno stati insaporiti non solo dalla salsa con cui li avete cosparsi ma anche del sugo che pomodorini avranno rilasciato durante la cottura.

Otterrete delle sogliole al forno perfette per bambini ma anche per adulti, anche se stanno seguendo un regime alimentare ipocalorico. Il risultato sarà un piatto light e molto leggero che potrà essere consumato in tantissime occasioni diverse.

Se utilizzate una sogliola surgelata per la preparazione di questo piatto fatela scongelare del tutto prima di impanarla o di cuocerla al forno. In questo modo, infatti, non rilascerà troppa acqua in fase di cottura ed il risultato finale sarà dorato e gratinato al punto giusto.

Sogliola al forno al cartoccio

Per una ricetta light e facile da realizzare la cottura al cartoccio è sempre l’ideale. In questo caso, infatti, dovrete sempre pulire molto accuratamente la sogliola e ottenere quindi dei filetti che dovrete inserire su un foglio di carta alluminio, cospargere con la salsa descritta precedentemente, aggiungere qualche pomodorino e richiudere il tutto nella carta alluminio sigillando per bene in maniera tale che i liquidi non fuoriescano durante la cottura.

Dovrete quindi cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti, aprendo la carta alluminio negli ultimi 5 minuti di cottura. Otterrete un risultato davvero straordinario. Se, invece, volete una sogliola gratinata utilizzate la funzione grill negli ultimi minuti di cottura. In questo modo, infatti, il risultato sarà ben croccante e ancora più goloso.

Conservazione

La sogliola al forno si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero se riposta all’interno di un contenitore ermetico.

Sarà, però, importante scaldarla per una decina di minuti in forno tradizionale oppure, se volete servirla a temperatura ambiente, dovrete lasciare fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di portarla nuovamente a tavola, magari cospargendola con altro olio extravergine d’oliva o con dell’altra salsa utilizzata per la marinatura.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aromatizzare i filetti di sogliola in tanti modi diversi, utilizzando le spezie che più preferite. Come contorno oltre alle patate al forno potete decidere di utilizzare un mix di verdure o delle verdure in padella cotte direttamente in forno insieme ai filetti di pesce. Il risultato finale sarà sempre un secondo piatto molto particolare e davvero strepitoso, per grandi ma anche per bambini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!