Bruschetta caprese

La bruschetta caprese è tipica del napoletano ma piace davvero a tutti per la sua esplosione di sapori mediterranei. Vediamo la ricetta per prepararla ed alcune varianti altrettanto saporite e gradite

Bruschetta caprese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La bruschetta caprese è tipica della Campania ma ormai è diffusa davvero in tutto il mondo e rappresenta una variante ancora più ricca della classica bruschetta condita semplicemente con pomodoro e basilico. La bruschetta caprese è perfetta per mille occasioni, sia d’estate che d’inverno e nelle giornate più calde può costituire anche un pasto unico molto fresco e gustoso, molto veloce da preparare. La bruschetta caprese è un ottimo antipasto, perfetto per aprire un menu della domenica ma anche per delle giornate di festa in cui si preparano più alternative per i propri ospiti. Vediamo, quindi, come realizzare un’ottima bruschetta caprese.

Ingredienti

  • 6 fette di pane
  • 15 pomodori ciliegino
  • Foglie di basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 15 olive nere
  • 200 g di mozzarella
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Origano q.b.

Bruschetta-caprese-75480

Preparazione

Per iniziare la preparazione della bruschetta caprese dovete partire dal pane, che andrà passato prima in olio extravegine d’oliva e poi messo in forno preriscaldato a 200°c per circa 5 minuti. Il risultato che dovrete ottenere saranno dei crostini di pane ben croccanti e dorati. Attenzione a non farli bruciare perché darebbero alla vostra bruschetta caprese un retrogusto amaro poco piacevole.

Fatto questo dedicatevi al condimento della vostra bruschetta caprese. Come prima cosa dedicatevi alla mozzarella che andrà tagliata in cubetti abbastanza piccoli e poi messa in uno scolapasta a perdere il liquido in eccesso. Prima di tagliarla potete anche strizzarla un po’ con della carta assorbente.

Dedicatevi, quindi, al pomodoro, che andrà lavato e ridotto anche questo in cubetti ben piccoli. prendete a questo punto una ciotola ben capiente ed inserite all’interno il pomodoro, la mozzarella, le olive e condite con basilico a pezzetti, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e origano secondo le vostre preferenze.

Fatto questo il condimento per la vostra bruschetta caprese è pronto per cui non vi resta che sbucciare l’aglio e strofinarlo sulle fette di pane croccanti su cui aggiungere il condimento che avete appena preparato, aiutandovi con un cucchiaio.

La vostra bruschetta caprese è pronta per essere servita ai vostri ospiti, che sicuramente apprezzeranno il suo sapore ricco e molto fresco.

Bruschetta-caprese-75480

Consigli e varianti

La bruschetta caprese può essere arricchita in molti modi. Potete ad esempio aggiungere anche delle olive verdi in pezzi o addirittura sostituirle alle olive nere. Potete anche utilizzare del pomodoro al posto dei pomodorini, riducendolo sempre in cubetti molto piccoli. Il risultato sarà comunque davvero ottimo

La bruschetta caprese è un ottimo antipasto, che solitamente piace a tutti, ma in alternativa o per arricchire il vostro buffet di antipasti potete preparare anche della caprese fritta, dei funghi ripieni, delle cipolle ripiene, della mozzarella in carrozza, delle olive all’ascolana, delle polpette di pane, della crema fritta, dell’insalata capricciosa, dell’insalata russa, degli spiedini di gamberi o degli involtini di cetrioli. Per i più piccoli potete preparare delle pizzette di sfoglia, delle pizzette di melanzane o delle crocchette di patate.

Conservazione

La bruschetta caprese è ottima da consumare subito dopo averla preparata. Conservarla, infatti, farebbe ammorbidire troppo il pane che perderebbe la sua caratteristica croccantezza.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!