Crostata con ricotta, mascarpone e amarene sciroppate

La crostata con ricotta, mascarpone e amarene sciroppate è un dolce dal sapore fresco, leggero e soprattutto goloso. Ecco la ricetta

Crostata con ricotta, mascarpone e amarene sciroppate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con ricotta, mascarpone e amarene sciroppate è composta da una golosa pasta frolla, un ripieno a base di ricotta, mascarpone, senza zucchero ma dolcificata con sciroppo di amarene e pezzi di amarena sciroppata.

La crostata è un dolce gustoso, semplice da realizzare, invitante e soprattutto perfetto per concludere un pranzo o una cena di domenica nel migliore dei modi. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo delizioso dolce.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250 g di farina 00
  • 50 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • q.b di sale

Ingredienti per farcire

  • 300 g di mascarpone
  • 300 g di ricotta
  • 200 g di amarene
  • 200 ml di sciroppo di amarene

Preparazione

Per preparare la crostata con ricotta, mascarpone e amarene sciroppate iniziate a realizzare la pasta frolla. In un mixer unite la farina setacciata, lo zucchero, il burro freddo tagliato a pezzettini e un pizzico di sale. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto a briciole. Aggiungete le uova e frullate ancora ottenendo una pasta omogenea.

Formate un panetto da avvolgere nella pellicola trasparente, ponendolo in frigorifero per 1 ora. Prendete uno stampo da crostata di 28 cm di diametro imburrato e infarinato.

Stendete la pasta frolla in un disco dello spessore di 0,5 cm e adagiatelo su fondo e anche sulle pareti dello stampo. Tagliate l’eccedenza di pasta e bucherellate il fondo con una forchetta. Procedete con la cottura alla cieca. Tagliate un cerchio di carta da forno delle stesse dimensioni del fondo della crostata e ponitelo sopra di esso. Aggiungete i fagioli secchi (o ceci) e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti. Poi togliere i fagioli e la carta da forno e infornate nuovamente per 5 minuti. Fate raffreddare completamente la crostata.

Crema per farcire la crostata

In un mixer unite la ricotta e il mascarpone, montando fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete una parte dello sciroppo di amarene (circa 150 ml). Montate tutto per poter avere una crema densa. Lasciate riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Sulla pasta frolla ormai fredda unite metà della crema. Sopra la crema mettere le amarene sgocciolate e tagliate grossolanamente. Coprite le amarene con l’ultimo strato di crema. Per decorare la crostata bagnate la superfice con il resto dello sciroppo di amarene (circa 50 ml) e mettete alcune amarene. 

Lasciate riposare in frigorifero per circa 1 ora prima di servire.

In alternativa potete preaprare una crostata alla marmellata o una torta della nonna, dolci semplici ma davvero molto amati da tutti.

Conservazione

La crostata con ricotta, mascarpone e amarene sciroppate si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero.

I consigli di Magdalena

Al posto delle amarene sciroppate potete utilizzare delle ciliegie sciroppate. Al posto della pasta frolla potete realizzare un impasto con mandorle e biscotti secchi o solo con biscotti secchi.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!