Dolci   •   Torte

Pan di Pat con crema pasticcera, lamponi e cioccolato fondente

Il pan di Pat con crema pasticcera, lamponi e cioccolato fondente è un dolce complesso ma ottimo al tempo stesso. Ecco la ricetta

Pan di Pat con crema pasticcera, lamponi e cioccolato fondente
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pan di Pat con crema pasticcera, lamponi e cioccolato fondente è incredibilmente sorprendente!

La sofficità del pan di spagna, la dolcezza avvolgente della crema chantilly, con il contrasto acidulo e fresco dei lamponi, tutto raccolto sotto una copertura di cioccolato fondente. Tre preparazioni che si uniscono in un dolce molto indovinato anche come torta di compleanno, ovviamente perfetto come fine pasto.

Potrete anche iniziare le preparazioni di questa torta con uno o due giorni di anticipo, per avere tutto a disposizione al momento dell’assemblaggio: basterà avere del lamponi freschi e dil gioco è fatto!

Vediamo, quindi, la ricetta.

Ingredienti per il pan di Spagna

  • 5 uova
  • 175 g di zucchero
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 4 tuorli
  • 80 g di zucchero
  • 25 g di maizena
  • 350 g di latte
  • q.b di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la ganache

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 g di panna

Ingredienti per decorare

  • 200 g di panna
  • 200 g di lamponi

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pan di Pat con crema pasticcera, lamponi e cioccolato fondente partite dal pan di spagna. Accendete il forno e preriscaldatelo a 175°C, intanto mettete in planetaria o in una ciotola molto capiente le uova intere col pizzico di sale e lo zucchero, montando con le fruste finchè il composto sarà chiaro, spumoso, e aumentato notevolmente di volume: non disperate ci vorranno almeno 10 minuti.

Unite in una ciotola la farina e la fecola e setacciate, a questo punto incorporatele al composto di uova in due volte, mescolando bene dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Imburrate uno stampo a cerniera del diametro di 22-24 cm e infornate per circa 20-25 minuti. Togliete dal forno e lasciate freddare completamente prima di sformare.

Con un coltello da pane togliete al pan di spagna la calotta superiore e con le dita svuotatelo completamente facendo attenzione a non romperlo e lasciando il bordo con uno spessore di 2 cm circa. Mettete da parte la mollica interna che avete tolto.

Preparate ora la crema pasticcera. Mettete il latte a scaldare sul fuoco insieme alla vaniglia in polvere, nel frattempo unite i tuorli, lo zucchero e il pizzico di sale in una ciotola e frullare con le fruste elettriche finchè il composto monterà diventando chiaro e spumoso, incorporate con un mestolo la maizena mescolando bene. Quando il latte sobbolle, versate il composto di uova e zucchero nel latte e non mescolate, alzate leggermente la fiamma finchè non vedrete le bolle di latte e a quel punto mescolare bene e velocemente con una frusta a mano, togliendo dal fuoco e continuando a girare velocemente finchè non si addensa.

Versare in una ciotola pulita e continuare a mescolare in modo che prenda aria e si abbassi di temperatura, poi coprire con la pellicola a contatto e fate raffreddare in frigo.

Per la ganache mettete la panna in un pentolino e nel frattempo tritate il cioccolato a pezzetti e mettete in una ciotola capiente: quando la panna sobbolle togliete dal fuoco e versatela sul cioccolato, lasciate fermo il composto per un minuti, poi girate con un mestolo per far sciogliere bene il cioccolato e far assorbire il liquido. Lasciate riposare e poi mettete in frigo se non usata subito.

Montate bene con le fruste elettriche la panna e incorporate alla crema pasticcera, mescolando delicatamente dall’alto verso il basso per non smontare la panna.

A questo punto siete pronti per assemblare la torta: riempite il pan di spagna con uno strato di crema e cospargete di lamponi, coprite con dei pezzetti di briciole avanzati in modo da fare uno strato omogeneo, poi coprite di nuovo con altra crema, lasciandone un po’ da parte, e altri lamponi. Ritagliate delle strisce dal pan di spagna avanzato e coprite la superficie in modo che venga uno strato abbastanza regolare. Mettete in frigo per un’ora o ancora meglio in freezer per circa mezz’ora.

Prendete la ganache e assicuratevi che sia liquida ma non calda, tirate fuori la torta fredda e appoggiatela su una gratella con un vassoio sotto: coprite con la ganache rivestendo completamente superficie superiore e bordi, lasciate che scoli sul vassoio l’eccesso di copertura poi con gli avanzi di pan di spagna create delle briciole strofinandoli tra le mani e fate aderire sul bordo esterno schiacciandole sul cioccolato ancora fresco.

Mettete l’avanzo di crema in una sac à poche con bocchetta molto piccola tonda e create delle righe orizzontali parallele; poi, con uno stecchino striusciatelo in verticale, in modo perpendicolare alle righe, alternando la direzione dall’alto in giù e dal basso in su, per creare il tipico motivo di torte e crostate con ganache. Appoggiate qualche lampone sulla copertura ancora morbida.

Mettere in frigo e servire fredda.

In alternativa potete servire una naked cake all’arancia o una torta fragole e panna.

Conservazione

Il pan di Pat con crema pasticcera, lamponi e cioccolato fondente si conserva per alcuni giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Preparate prima il pan di spagna e conservatelo in frigo avvolto bene con pellicola alimentare. Se preparate prima la ganache, conservatela in frigo in un barattolo di vetro sterilizzato bene e poi sciogliete a bagnomaria o al microonde prima di usarla. Potete sostituire il lampone con altra frutta, per esempio le fragole fresche.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!