Dolci   •   Torte

Torta mimosa all’ananas

La torta mimosa all'ananas è una variante della versione più classica e famosa di questo dolce dal sapore fresco e leggero. Vediamo insieme come prepararla ed alcuni consigli per un risultato irresistibile da consumare in ogni periodo dell'anno

Torta mimosa all’ananas
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta mimosa all’ananas è una variante ancora più fresca della versione classica di questo dolce, ma che dona a questo dolce una nota più acida che si sposa benissimo con gli altri ingredienti di questo meraviglioso dolce. Una rivisitazione, quindi, ma che andrà benissimo ugualmente per la Festa della Donna, periodo dell’anno in cui questo dolce va per la maggiore anche se nulla vi vieta di servirlo quando più ne avete voglia. Sarà sempre molto apprezzato. Vediamo, quindi, insieme come preparare quindi un’ottima torta mimosa all’ananas.

Ingredienti per il pan di spagna

  • 60 g di fecola di patate
  • 230 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 5 uova
  • 8 tuorli
  • 220 g di farina
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 440 ml di latte
  • 220 ml di panna fresca
  • 220 g di zucchero
  • 8 tuorli
  • 60 g di amido di mais
  • mezza bacca di vaniglia

Ingredienti per farcire

  • 500 ml di panna fresca
  • 120 g di zucchero a velo
  • 500 g di ananas fresca

Ingredienti per la bagna

  • 120 ml di acqua
  • 70 g di zucchero
  • 30 ml di rum

Torta-mimosa-allananas-97746

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta mimosa all’ananas dovete partire dal Pan di Spagna. Come prima cosa quindi lavorate le uova con lo zucchero, un pizzico di sale e di semi di una bacca di vaniglia. Fate andare il tutto in planetaria per circa 10 minuti a velocità media così che si montino perfettamente e diventino ben spumosi ed areati.

Una volta ottenuto questo risultato spostate il composto in una ciotola ben capiente ed aggiungete la farina e la fecola di patate precedentemente setacciate così da evitare la formazione di grumi. Amalgamate il tutto con dei movimenti dall’alto verso il basso così da continuare ad incorporare aria all’interno del composto. A questo punto l’impasto è pronto per essere versato all’interno di una teglia precedentemente imburrata e foderata con della carta da forno. Il pan di Spagna andrà messo a cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Per la ricetta completa cliccate qui.

Adesso che il pan di Spagna è in cottura dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera. Lavorate insieme i tuorli e lo zucchero in una ciotola così da formare una crema ben densa e nel frattempo mettete a scaldare in un pentolino il latte, la panna, i semi ed il baccello della vaniglia. Quando il composto con le uova sarà ben areato aggiungete l’amido di mais e successivamente il composto messo a scaldare quando questo avrà sfiorato il bollore eliminando la bacca di vaniglia.

Amalgamate per bene il tutto e trasferitelo nuovamente sul pentolino perché dovrete farlo addensare per qualche altro minuto fino a quando avrà raggiunto la giusta consistenza. Trasferite la crema pasticcera all’interno di una ciotola o una pirofila e coprite con della pellicola a contatto. Una volta fredda andrà messa a riposare in frigorifero per almeno un’ora. Per la ricetta completa cliccate qui.

Dedicatevi adesso agli altri ingredienti che vi serviranno per la composizione della torta mimosa all’ananas,ovvero la bagna ed il ripieno. Per la bagna vi servirà un pentolino nel quale dovrete aggiungere zucchero e acqua e portare a temperatura. Quando arriverà a sfiorare il bollore spegnete la fiamma ed aggiungete il rum. Non fatelo in fase di cottura altrimenti il rum evaporerebbe.

Montate, quindi, la panna a neve insieme allo zucchero a velo e dedicatevi poi all’ananas, che andrà sbucciata e ridotta in piccoli cubetti, che unirete alla panna montata con delicatezza.

Quando il pan di Spagna sarà ben dorato sfornatelo e lasciatelo freddare completamente su una gratella prima di procedere al taglio.

Tagliatelo in due o in tre strati, a seconda dei vostri gusti. Per velocizzare la preparazione della torta mimosa all’ananas potete dividere solo in due dischi, uno dei quali dovrà essere più grande dell’altro perché andrà svuotato un po’ all’interno per contenere il ripieno.

Tenete da parte la parte di pan di Spagna che andate ad eliminare dalla base perché servirà per la copertura della torta mimosa all’ananas. Con un pennello per alimenti bagnate il fondo della vostra torta senza esagerare per non inzuppare troppo la torta. Adesso riprendete la crema pasticcera ed incorporatevi la panna e l’ananas uniti prima lasciando però da parte un po’ di crema per la copertura.

Livellate bene la crema all’ananas riempendo la conca creata prima e poi riposizionate l’altro disco eliminato prima. Cospargete tutta la superficie della torta mimosa all’ananas ed anche i suoi bordi con la crema pasticcera lasciata da parte prima livellando bene e poi dedicatevi alla sua decorazione.

Riprendete, quindi, il pan di Spagna eliminato prima e riducetelo in piccoli cubetti oppure sbriciolatelo finemente e poi andate ad aggiungerlo alla torta mimosa all’ananas così da coprirla completamente e farla somigliare al fiore da cui prende il nome.

La torta mimosa all’ananas a questo punto è pronta per cui non resta che farla riposare per circa 4 ore in frigorifero prima di servirla ai propri ospiti.

Torta-mimosa-allananas-97746

Consigli e varianti

Potete utilizzare al posto del rum per la bagna anche un altro liquore che preferite di più. Se, invece, volete rendere il vostro dolce accessibile anche a chi non apprezza la nota alcolica della bagna potete omettere il liquore e ricavare la bagna solo con l’acqua e lo zucchero.

La torta mimosa all’ananas è un dolce davvero molto goloso e fresco, che costituisce una buona alternativa alla sua versione più classica e decisamente più famosa. Se volete stupire i vostri ospiti potete anche servire una versione di torta mimosa con pesche e cioccolato oppure preparare una torta pan di Stelle per deliziare i più golosi o i bambini.

Conservazione

La torta mimosa all’ananas si conserva in frigorifero per 3 giorni al massimo coperta con una campana di vetro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!