Crostata con crema di ricotta e pomodorini confit

La crostata con crema di ricotta e pomodorini confit è una torta salata originale e particolare, perfetta da servire come antipasto. Ecco la ricetta

Crostata con crema di ricotta e pomodorini confit
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema di ricotta e pomodorini confit è una torta salata veramente deliziosa.

Un guscio di brisée “home made” che racchiude una delicata crema di melanzane e formaggi rivestista di deliziosi e stuzzicanti pomodorini datterini confit.

Come ogni torta salata anche questa nasce dalla fantasia casalinga che si trasforma in piccoli capolavori.

Questa crostata è molto indicata per la stagione estiva perchè va servita fredda, magari accompagnata da un buon boccale di birra artigianale ghiacciata.

Vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti per la pasta brisée

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 2 cucchiai di acqua

Ingredienti per il ripieno

  • 1 melanzane
  • 130 g di ricotta
  • 40 g di grana padano
  • 30 pomodorini datterini
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di origano
  • 5 foglie di basilico
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di zucchero

Preparazione

Per preparare la crostata con crema di ricotta e pomodorini confit come prima cosa accendete il forno a 200°C e fate scaldare bene. Lavate la melanzana, pomodorini e le foglie di basilico.

Tagliate la melanzana a metà, incidetene la polpa con tagli trasversali e salatela dalla parte della polpa..Infornate per 40 minuti.

Preparate ora la pasta brisée .Mettete nella planetaria o nel mixer la farina con il burro a temperatura ambiente,un pizzico di sale e due cucchiai di acqua fredda. Lavorate per qualche minuto poi terminate l’impasto a mano. Avvolgete nella pellicola e mettete a riposare in frigo per 30 minuti circa.

Togliete la melanzana dal forno e lasciatela raffreddare. Alzate la temperatura del forno a 220°C con il grill acceso.

Foderate una teglia con carta forno. Tagliate i pomodorini a metà e distribuiteli sulla teglia.Conditeli con lo zucchero,un po’ di sale, origano e un filo d’olio. Schiacciate i due spicchi d’aglio e mettete anche loro nella teglia. Infornate per 15 minuti circa.

Private la melanzana della buccia, tagliatela a pezzi e mettetela nel mixer con la ricotta, il grana grattugiato, le foglie di basilico e un pizzico di sale. Dovrete ottenere una crema liscia e omogenea.

Crostata con crema di ricotta e pomodorini confit

Prendete il panetto di pasta nel frigo e stendetelo sulla spianatoia infarinata. Foderate una teglia da crostata rettangolare e tagliate quella in eccesso. Bucherellate il fondo con una forchetta. Coprite con carta da forno e riempite con fagioli secchi.

Fate cuocere per 25 minuti a 190°C.

Prendete la teglia nel forno, togliete i fagioli e la carta forno. Stendete la crema di melanzane e ricotta e livellatela bene con una spatola.

Rimettete in forno e lasciate finire di cuocere per 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Prima di servire sistemate i pomodorini confit sulla crema di melanzane.

La vostra crostata con crema di ricotta e pomodorini confit è pronta per essere servita.

In alternativa potete preparare una torta salata con patate e formaggio o una torta salata pomodoro e scamorza.

Crostata con crema di ricotta e pomodorini confit

Conservazione

La crostata con crema di ricotta e pomodorini confit si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Francesca

Per preparare questa Crostata con crema di melanzane e pomodorini confit ho scelto di preparare una pasta brisée "home made" che potete aromatizzare come preferite utilizzando del basilico o dello zafferano. Più comodamente potete scegliere di utilizzare una pasta brisée già pronta in comodi rotoli e facilmente reperibile in ogni supermercato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!