Crema mousseline

La crema mousseline è una preparazione di base della pasticceria a base di crema pasticcera. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Crema mousseline
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crema mousseline è una crema francese, che ha come base la crema pasticcera.

Si conserva molto di più di quest’ultima per l’aggiunta di burro e può essere utilizzata per farcire torte o monoporzioni in cui si vuole avere una crema molto strutturata. Ha un forte gusto di burro che la rende al palato molto golosa ma non può sostituire la crema al burro dei dolci americani e di conseguenza non può fare da base per la pasta di zucchero da copertura della torta.

E’, però, perfetta per farcire pan di spagna, millefoglie, cannoncini e bigné. Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di latte
  • 200 g di panna
  • 80 g di tuorli
  • 160 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 50 g di amido di mais
  • 125 g di burro

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crema mousseline bisogna fare la crema pasticcera. In un pentolino mettete a scaldare a fuoco basso il latte e la panna con i semi della bacca di vaniglia.

A parte in una ciotola capiente, mettete i tuorli e lo zucchero, e mescolateli energicamente con l’aiuto di una frusta, finché non saranno omogenei. A questo punto aggiungete l’amido di mais e mescolate ancora.

Quando il latte e la panna staranno sobbollendo, aggiungeteli alla ciotola con il  composto con i tuorli e mescolare con la frusta, finché latte e composto non saranno uniti omegeneamente. Rimettetre nel pentolino e scaldate nuovamente su fuoco basso continuando a mescolare. Quando starà sobbollendo dovrebbe aver raggiunto una consistenza più densa. Toglierte dal fornello e aggiungerte la prima metà di burro che dovrà essere a temperatura ambiente e mescolate fino a renderlo “pomatato”. Mescolate crema e burro finché quest’ultimo non sarà stato assorbito.

Fate raffreddare la crema coprendola con della pellicola a contatto. Prendete il burro rimasto, lasciatelo a temperatura ambientefinchè sarà ben morbido. Quando la crema pasticcera sarà fredda mettetela nella ciotola di una planetaria e mescolatela con il gancio a frusta. Se non avete la planetaria potete usare tranquillamente lo sbattitore elettrico.

Quando la crema si sarà ammorbidita, aggiungete poco per volta i fiocchi della seconda parte di burro. Quando anche l’ultimo fiocco di burro sarà stato assorbito, lasciate riposare qualche minuto la crema in frigorifero, poi utilizzatela a piacimento.

In alternativa potete servire della crema diplomatica o della crema al cioccolato per farcire i vostri dolci.

Conservazione

La crema mousseline si conserva per diversi giorni in frigo. 

I consigli di Eleonora

Fate attenzione quando aggiungete il burro. Dovrà essere molto cremoso e non troppo freddo, altrimenti rimarranno dei pezzi interi nella crema. Quando aggiungete i fiocchi alla crema fredda nella planetaria, nell'ultimo passaggio, aspettate che il burro sia stato assorbito prima di aggiungerne ancora.

Altre ricette interessanti
Commenti
Esmeralda Sali

12 aprile 2016 - 14:24:07

Troppo buoni!!

0
Rispondi
Eleonora Zaghis

13 aprile 2016 - 08:48:20

Eh sì esmeralda ammetto che sono davvero buoni. Grazie!

0