Fusilli bucati con carciofi, prosciutto cotto e stracchino

I fusilli bucati con carciofi, prosciutto cotto e stracchino sono un primo piatto molto semplice, realizzato con pochi ingredienti. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Fusilli bucati con carciofi, prosciutto cotto e stracchino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fusilli bucati con carciofi, prosciutto cotto e stracchino sono un primo piatto cremoso e saporito, ideale da consumare per un pranzo in famiglia sorseggiando un buon bicchiere di vino bianco.

L’abbinamento carciofi e prosciutto cotto è piuttosto conosciuto ed apprezzato; a questi 2 ingredienti è stato aggiunto il formaggio Stracchino, che conferisce cremosità al piatto. Ideale per chi ama i primi piatti cremosi e ricchi.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di fusilli bucati
  • 2 carciofi
  • 60 g di prosciutto cotto
  • 200 g di stracchino
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 20 ml di vino bianco
  • q.b di sale
  • q.b. di brodo vegetale

Preparazione

Per realizzare i fusilli bucati con carciofi, prosciutto cotto e stracchino, per prima cosa dovrete pulire accuratamente i carciofi, eliminando il fieno all’interno e tagliandoli a fettine sottili, quindi metteteli a bagno nell’acqua acidula con il succo di 1 limone.

Tritate finemente 1/4 di cipolla e mettetela in una padella di medie dimensioni, insieme ad un mestolino d’acqua e una foglia di alloro. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate cuocere la cipolla. Quando l’acqua sarà stata assorbita del tutto, aggiungete l’olio extra vergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla.

Quando quest’ultima diventerà dorata, unite i carciofi a fettine e fate saltare a fiamma vivace per qualche minuto, dopo di che sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Quando il vino sarà evaporato, bagnate i carciofi con 1-2 mestoli di brodo vegetale ben caldo (oppure con acqua calda) e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa per circa 20 minuti.

Successivamente aggiungete il prosciutto cotto a cubetti e mescolate con cura. Regolate di sale e tenete il condimento al caldo, fino a quando la pasta sarà cotta. Cuocete i fusilli bucati in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli dapprima con lo stracchino e successivamente con il condimento di carciofi e prosciutto cotto. Consumate la pasta ben calda, con una spolverizzata di Parmigiano Reggiano (facoltativo).

In alternativa potete preparare della pasta al pesto di carciofi o delle lasagne ai carciofi.

Conservazione

I fusilli bucati con carciofi, prosciutto cotto e stracchino vanno consumati ben caldi.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Per un risultato ottimale, aggiungete lo stracchino alla pasta fuori dal fuoco. Se preferite un altro tipo di formaggio, potete sostituire lo stracchino con il gorgonzola dolce oppure con il Philadelphia. E' importante consumare la pasta in tempi brevi, atrimenti perderà la sua cremosità. Per una versione vegetariana potete omettere il prosciutto cotto, sarà ugualmente buonissimo.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!