Mezze maniche con carciofi, fave e provola piccante

Le mezze maniche con carciofi, fave e provola piccante sono un primo piatto molto gustoso e profumato. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Mezze maniche con carciofi, fave e provola piccante
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze maniche con fave, carciofi e provola piccante sono un primo piatto vegetariano davvero gustoso e saporito. 

E’ un piatto ricco di sorprese: è profumatissimo grazie all’utilizzo della menta e del prezzemolo in cottura, è ricco di contrasti di colori e sapori grazie all’utilizzo di due verdure di sfumature diverse di verde e di gusti completamente diversi.

Il tocco in più è donato dalla provola piccante grattugiata e aggiunta a fine cottura sui piatti. Ideale per un pranzo leggero, salutare e appetitoso con amici e parenti. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di mezze maniche
  • 8 carciofi
  • 150 g di fave
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di menta
  • q.b di provola piccante

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle mezze maniche con fave, carciofi e provola piccante come prima cosa preparate i carciofi in padella. Indossare dei guanti e iniziate a pulirli togliendo le foglie esterne più dure dopodichè tagliate il gambo ed eliminate la punta, tagliandone circa 2-3 cm. Infine allargate leggermente le foglie verso l’esterno eliminando la “barba” con un cucchiaino.

In una padella scaldate dell’olio extra vergine d’oliva con due spicchi d’aglio per circa 1 minuto a fuoco moderato. Adagiate i carciofi all’interno della padella con il gambo rivolto verso l’alto. Aggiungete sale, pepe e acqua e coprite la padella lasciandoli cuocere per circa 10 minuti, dopodichè girateli e fateli cuocere altri 20 minuti circa. Aggiungete il prezzemolo precedentemente tritato. Nel frattempo in un pentolino mettere a bollire dell’acqua e a bollore raggiunto salate e versate le fave, precedentemente tolte dai bacelli.

In un’altra pentola mettete a bollire l’acqua per la cottura della pasta dopodichè salate e fate cuocere la pasta.

Cotti i carciofi tagliateli a pezzi non troppo piccoli e una volta cotte le fave, scolatele e aggiungetele nella pentola con i carciofi. Per aromatizzare il condimento aggiungete anche delle foglioline di menta e mescolate bene il tutto per far insaporire.

Infine, cotta la pasta, scolatela e buttatela nella pentola con il condimento di fave e carciofi. Lasciate saltare per un paio di minuti a fuoco basso, aggiungete olio e grattugiate sopra la provola piccante. Servite calda e volendo aggiungere altro formaggio.

In alternativa potete preparare della pasta carciofi e scamorza o delle tagliatelle cremose ai funghi.

Conservazione

Le mezze maniche con fave, carciofi e provola piccante vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Francesca

Potete anche aggiungere la provola piccante a dadini o a striscioline. Per rendere il piatto ancora più saporito e gustoso aggiungete dei dadini di pancetta, guanciale o speck e fateli rosolare leggermente in padella insieme alle fave e i carciofi. Se invece desiderate creare una crema di carciofi, frullate i carciofi cotti in padella in un mixer insieme a del latte e poi aggiungete il tutto in padella insieme alle fave e risaltate la pasta.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!