Orecchiette alle cime di rapa

Le orecchiette alle cime di rapa sono un primo piatto della tradizione pugliese ed in particolare di Bari ma ormai conosciuto in tutta Italia. Vediamo insieme come prepararlo e come poterlo arricchire ancora di più per un risultato ancora più goloso e saporito

Orecchiette alle cime di rapa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le orecchiette alle cime di rapa sono un primo piatto simbolo di Bari e delle zone limitrofe, ma che si prepara in tutta la Puglia come vera specialità. Le orecchiette alle cime di rapa, però, sono diventate ormai famosissime anche nel resto dell’Italia. Si tratta di un piatto povero, di origine contadina, ma che ha un sapore davvero unico e molto intenso. Vediamo, quindi, insieme come prepararle.

Ingredienti

  • 400 g di orecchiette
  • 1 kg di cime di rapa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 filetti di acciughe
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Orecchiette-alle-cime-di-rapa-97718

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle orecchiette alle cime di rapa dovete partire proprio dalle cime di rapa, che dovranno essere pulite per bene. Innanzitutto eliminate le foglie più esterne e dure ed accorciate gli steli. Nella parte dello stelo rimanente andrete a togliere la parte più esterna che p anche quella più fibrosa e dura.

Una volta pulite le cime di rapa andranno lavate sotto acqua fredda corrente e poi tagliate in parti più piccole le parti più dure delle cime di rapa, quindi lo stelo e le cime. Mettete a scaldare dell’acqua in una pentola ben capiente ed aggiungete dapprima le foglie, che richiedono una cottura più lunga, poi salate e dopo qualche minuto aggiungete le orecchiette.

Mentre fate proseguire la cottura iniziate a dedicarvi al condimento. In una padella antiaderente ben capiente mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva e, quando questo sarà ben caldo, aggiungete gli spicchi d’aglio, lasciandoli interi per poi rimuoverli in un secondo momento oppure tritandoli con un apposito schiaccia aglio. Aggiungete, quindi, anche i filetti di acciuga ridotti in pezzettini e fate sciogliere il tutto.

A questo punto aggiungete anche le cime di rapa nella pentola insieme alle foglie e alle orecchiette e fate proseguire la cottura per altri 5 minuti circa. Quando le orecchiette alle cime di rapa saranno cotte scolatele per bene ed aggiungete in padella insieme al condimento che avete preparato prima. Lasciate un po’ di acqua di cottura delle orecchiette alle cime di rapa da parte perché potrà servirvi per ammorbidire le orecchiette alle cime di rapa in padella se dovessero asciugarsi troppo.

Fate saltare le orecchiette alle cime di rapa per qualche minuto in padella, aggiungendo, come detto prima, un po’ di brodo di cottura. Aggiustate di sale e pepe e le vostre orecchiette alle cime di rapa sono pronte per essere servite ai vostri ospiti ben calde.

Orecchiette-alle-cime-di-rapa-97718

Consigli e varianti

Le orecchiette alle cime di rapa sono un piatto della tradizione e solitamente si tende a non stravolgerlo molto. Se lo desiderate, però, potete mantecare con un po’ di parmigiano reggiano grattugiato per dare un sapore ancora più deciso al vostro piatto.

Le orecchiette alle cime di rapa sono un primo piatto tipico, molto amato, ma per chi non lo gradisse molto potete preparare degli spaghetti alla carbonara, degli spaghetti all’Amatriciana o una pasta alla Norma. Tutti piatti della tradizione, semplici ma molto gustosi.

Conservazione

Le orecchiette alle cime di rapa si conservano per un paio di giorni al massimo chiuse all’interno di un contenitore ermetico, ma andranno riscaldate in padella perché tornino morbide come quando le avete preparate.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!