Primi Piatti   •   Risotti   •   Vegeteriano

Risotto al basilico

Il risotto al basilico è un primo piatto fresco, originale e perfetto per i vegetariani che non consumano carne. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Risotto al basilico
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto al basilico è un primo piatto molto saporito, gustoso e perfetto per i vegetariani o per i celiaci che non consumano glutine o carne. La preparazione è quella classica dei migliori risotti della tradizione culinaria ma in questo caso a rendere inconfondibile questo piatto è la presenza del basilico, che rende il piatto non sono molto saporito ma soprattutto dal profumo molto intenso.

Un primo piatto ottimo nel periodo estivo e soprattutto quando si ha voglia di stupire con un primo piatto diverso dal solito. Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo risotto al basilico.

Ingredienti

  • 300 gr di riso
  • 1 cipolla
  • 700 ml di brodo vegetale
  • q.b di basilico
  • 60 gr di formaggio
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva
  • 20 gr di pinoli
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto al basilico dovete partire dal basilico, che andrà lavato accuratamente sotto acqua fredda corrente e poi asciugato per bene. Aggiungete le foglie di basilico all’interno di un mixer insieme al parmigiano reggiano, ai pinoli, sale e pepe e fate andare per qualche secondo così da ottenere un composto molto omogeneo e cremoso.

Dedicatevi, adesso, alla cipolla, che andrà sbucciata e ridotta in cubetti molto sottili, che dovrete passare in una casseruola con dell’olio extravergine d’oliva per farli rosolare. Aggiungete, quindi, il riso e fate tostare per qualche minuto a fiamma vivace.

Aggiungete un mestolo di brodo vegetale e fate proseguire la cottura aggiustando di sale quando necessario. Continuate in questo modo fino a quando il vostro riso sarà quasi pronto. Solo in questo momento potrete aggiungere il pesto di basilico realizzato prima e fare proseguire la preparazione per qualche minuto ancora.

Aggiustate di sale e pepe e condite con dell’olio extravergine d’oliva prima di servire ai vostri ospiti.

In alternativa potete servire un risotto ai funghi o un risotto ai carciofi, tutti primi piatti gustosi e molto intensi.

Conservazione

Il risotto al basilico, come tutti i risotti, è ottimo da consumare ben caldo subito dopo averlo preparato. Il riso, infatti, tende a perdere il punto di cottura ed a diventare gommoso.

I consigli di Fidelity Cucina

Aggiungete il brodo vegetale poco per volta così da avere una cottura perfetta del riso. Il brodo vegetale dovrà essere sempre ben caldo per non abbassare la temperatura del vostro riso in fase di cottura. Servite con delle foglioline di basilico e dei pino tostati in padella per rendere il vostro piatto davvero unico e molto bello da vedere.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!