Risotto alla pizzaiola

Il risotto alla pizzaiola è un primo piatto veloce e molto semplice da preparare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Risotto alla pizzaiola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto alla pizzaiola è un primo piatto molto semplice e veloce da preparare che potrà essere realizzato anche per chi ha poco tempo o non ha particolare abilità ai fornelli.

Si tratta, infatti, di un risotto molto semplice da preparare, realizzato con pochi ingredienti che però sarà molto apprezzato anche dai più piccoli, che troveranno in questo piatto una valida alternativa alla classica pasta al pomodoro.

Vediamo, quindi, insieme preparare un ottimo risotto alla pizzaiola ed alcuni consigli per un risultato davvero perfetto, gustoso e filante.

Ingredienti

  • 400 g di riso
  • 300 ml di sugo di pomodoro
  • 120 g di provola
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di basilico
  • 1 scalogno
  • q.b di vino bianco
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di burro
  • q.b di brodo vegetale

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto alla pizzaiola dovete partire dall’aglio e dallo scalogno. Entrambi, infatti, andranno trattati molto finemente e poi soffriggere in un tegame abbastanza capiente con dell’olio extravergine d’oliva.

Se lo preferite potete utilizzare al posto dello scalogno della cipolla bianca così come potete omettere lo spicchio d’aglio se non lo gradite in questa preparazione. Amalgamate per bene il tutto e fate andare per un paio di minuti così che aglio e scalogno appassiscano.

Aggiungete, quindi, il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare il tutto prima di aggiungere il sugo di pomodoro. E’ importante far evaporare bene il vino bianco per evitare che il vostro risotto abbia una nota alcolica poco piacevole.

Aggiungete un mestolo di brodo vegetale ben caldo e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. Aggiungete dell’altro brodo vegetale così che il riso abbia sempre il liquido di cottura giusto per poter cuocere e mescolate continuamente per evitare che il riso si attacchi sul fondo della pentola.

Il brodo deve essere sempre ben caldo per non abbassare la temperatura del riso e quindi avere una cottura non ottimale. Quando il riso sarà quasi pronto potete aggiungere il formaggio tagliato a cubetti, il formaggio grattugiato ed il burro. Aggiustate di sale e pepe in base ai vostri gusti e continuate a mantecare il tutto a fiamma spenta per un altro minuto circa.

Una volta pronto il risotto alla pizzaiola andrà servito ai vostri ospiti quando è ancora ben caldo accompagnando con un trito di prezzemolo fresco o con dell’origano, se volete richiamare ancora di più il sapore della pizza in questo piatto.

In alternativa potete preparare un risotto alla zucca o un risotto con zucchine, fiori di zucca e peperoni.

Risotto alla pizzaiola

Conservazione

Il risotto alla pizzaiola va consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il sapore del risotto alla pizzaiola aggiungendo un formaggio dal sapore più intenso rispetto al parmigiano oppure sostituendo la provola con un altro formaggio più stagionato. Potete utilizzare al posto del sugo di pomodoro anche dei pomodorini per rendere il tutto ancora più particolare. Il risultato sarà sicuramente un grande successo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!