Spaghetti alla carbonara di carciofi

La carbonara di carciofi è un primo piatto che si rifà alla classica carbonara romana ma che prevede l'aggiunta dei carciofi Ecco la ricetta

Spaghetti alla carbonara di carciofi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La carbonara di carciofi è un primo piatto alternativo, saporito e molto particolare al tempo stesso.

Si tratta di una variante della classica carbonara conosciuta e consumata in tutto il mondo che viene arricchita dalla presenza dei carciofi, che rendono questo piatto non soltanto originale ma anche molto saporito ed apprezzato da tutti. In questa preparazione, infatti, gli ingredienti sono molto semplici ma insieme danno vita a qualcosa di assolutamente incredibile.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima carbonara di carciofi ed alcune varianti altrettanto interessanti e gustose.

Ingredienti

  • 3 carciofi
  • 60 g di pancetta
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 20 g di pecorino
  • 1 uovo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 400 g di pasta

Preparazione

Per iniziare la preparazione della carbonara di carciofi dovete partire proprio dai carciofi. Come prima cosa dovete eliminare il gambo e le foglie più esterne che sono quelle più dure quindi meno piacevoli da consumare. Eliminate le estremità delle foglie così da togliere anche le spine.

Dividete a metà, eliminate la barba e le spine interne e poi riducete in fettine. In una padella mettete a soffriggere l’aglio con dell’olio extravergine d’oliva, aggiungete anche la pancetta e poi i carciofi. Aggiustate di sale e pepe e fate andare per qualche minuto a fiamma vivace. Bagnate con un mestolo di brodo vegetale e fate proseguire la cottura per qualche altro minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Una vola pronta scolatela ed aggiungetela al condimento per qualche altro minuto. Intanto in una ciotola sbattete l’uovo con i formaggi ed un pizzico di pepe. Aggiungetevi all’interno anche la pasta con il condimento ed amalgamate il tutto. La vostra carbonara di carciofi sono quindi pronti per essere serviti ai vostri ospiti.

In alternativa potete servire una carbonara di asparagi o una carbonara vegana, così da accontentare proprio tutti.

Conservazione

La carbonara di carciofi è ottima da consumare subito dopo la sua preparazione.

I consigli di Fidelity Cucina

Utilizzate dei carciofi freschi per una resa migliore, ma in alternativa andranno bene anche dei cuori di carciofi. Al posto della pancetta potete utilizzare dello speck oppure, per una variante ancora più alternativa, anche del prosciutto cotto. Utilizzate il formato di pasta che più preferite ed il formaggio che più gradite, sostituendo se lo desiderate quelli indicati in ricetta.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!