Spaghetti alle vongole

Gli spaghetti alle vongole sono un primo piatto tipico delle zone di mare, realizzato in tante varianti diverse, tutte saporite ed ottime. Vediamo insieme come prepararli e come poterle ulteriormente arricchire per renderli ancora più saporiti

Spaghetti alle vongole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti alle vongole sono un vero e proprio classico delle zone di mare, perfetto per la stagione estiva, ma servito anche nel periodo invernale. Gli spaghetti alle vongole sono molto semplici da realizzare e ne esistono diverse varianti in cui si aggiungono pomodoro o spezie particolari a seconda dei gusti o delle zone nelle quali vengono preparate. Vediamo insieme come poter preparare degli ottimi spaghetti alle vongole.

Ingredienti

  • 500 g di vongole veraci
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 g di spaghetti
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Spaghetti-alle-vongole-89394

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti alle vongole bisogna innanzitutto partire dalle vongole, che andranno private di ogni traccia di sabbia, che renderebbe il piatto molto spiacevole da consumare, quasi immangiabile.

Le vongole, quindi, andranno messe all’interno di una ciotola con abbondante acqua fredda e lasciate per almeno un giorno, cambiando frequentemente l’acqua, specialmente se si nota della sabbia sul fondo.

Una volta scolate le vongole andranno battute su un tagliere o sul piano di lavoro in maniera tale da perdere l’ulteriore residuo di sabbia presente ancora all’interno. In questo modo sarete davvero certi di averla rimossa completamente e di preparare degli spaghetti alle vongole senza sabbia.

Fatto questo tritate finemente lo spicchio d’aglio e mettetelo a rosolare in una padella o una casseruola. Aggiungete le vongole e coprite con un coperchio lasciando andare a fiamma vivace per circa 5 minuti. In questo modo le vongole si apriranno perfettamente. Fatto questo potete decidere se realizzare gli spaghetti con le vongole lasciando tutti i gusci oppure se eliminarli e ricavare solo i molluschi, conservandone solo qualcuno per la decorazione finale del piatto.

In questo secondo caso procedete sgusciando le vongole. Rimettete tutto in padella e nel frattempo dedicatevi alla pasta, che andrà cotta in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Quando la pasta sarà pronta scolatela ed aggiungetela in padella con le vongole. Aggiustate di pepe e, se fosse necessario, di sale e fate proseguire le cottura per un paio di minuti circa.

Quando gli spaghetti al vongole saranno pronti spegnete la fiamma ed aggiungete il prezzemolo, precedentemente tritato molto finemente. Amalgamate per bene il tutto e gli spaghetti alle vongole sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti.

Spaghetti-alle-vongole-89394

Consigli e varianti

Gli spaghetti alle vongole, come detto prima, si possono realizzare in tante varianti diverse. Si possono, ad esempio, aggiungere dei pomodori alla preparazione o della polpa di pomodoro, oppure potete sostituire il pepe nero con del peperoncino.

Gli spaghetti alle vongole sono un primo piatto solitamente molto amato, ma in alternativa potete servire degli spaghetti allo scoglio o delle casarecce con pesce spada e melanzane.

Conservazione

Gli spaghetti alle vongole sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati per apprezzarli al meglio. Se lo volete, però, si conservano per al massimo un giorno in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico oppure coperte con della pellicola trasparente. Gli spaghetti all vongole andranno però scaldati in padella e saltati con dell’olio per rinnovarli e farli tornare buoni come quando li avete preparati.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!