Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light   •   Senza lattosio

Tagliatelle funghi e spinaci

Le tagliatelle funghi e spinaci sono un primo piatto semplice ma per niente scontato. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Tagliatelle funghi e spinaci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le tagliatelle funghi e spinaci sono un primo piatto molto saporito e per nulla scontato. Si tratta di due tipologie di verdure solitamente molto diffuse e che consumiamo molto spesso ma che insieme non si vedono di frequente.

Queste tagliatelle, però, vi sorprenderanno per il loro sapore molto intenso e per la facilità d’esecuzione. Un primo piatto che può essere reso ancora più ricco e particolare aggiungendo della panna o di formaggi cremosi che doneranno una cremosità ancora in più al piatto.

Vediamo, quindi, insieme preparare delle ottime tagliatelle funghi e spinaci.

Ingredienti

  • 400 g di tagliatelle
  • 300 g di funghi champignon
  • 250 g di spinaci
  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per la preparazione delle tagliatelle funghi e spinaci dovete partire dalle verdure. Se utilizzate degli spinaci freschi questi dovranno essere sciacquati sotto abbondante acqua fredda corrente e poi messi all’interno di una padella con un goccio d’acqua per circa 10 minuti, coperti con un coperchio.

In questo modo, infatti, gli spinaci si appassiranno per bene mantenendo tutte le loro proprietà nutritive. Se, invece, utilizzate degli spinaci surgelati dovrete farli cuocere in abbondante acqua salata per circa 15 minuti. In entrambi i casi, però, successivamente alla cottura gli spinaci andranno strizzati così da perdere l’acqua in eccesso.

Dedicatevi quindi ai funghi, che andranno privati delle parti terrose, sciacquati velocemente, strofinati con uno strofinaccio umido e poi ridotti in fettine. Prendete la cipolla, tritatela finemente e mettetela in padella con dell’olio extravergine d’oliva. Fate saltare il tutto per qualche minuto ed aggiungete quindi i funghi. Fate saltare aggiustando di sale e pepe e quando i funghi inizieranno ad appassire potete aggiungere anche gli spinaci, che nel frattempo avrete tritato finemente al coltello.

Amalgamate per bene funghi e spinaci ed a questo punto dedicatevi alle tagliatelle, che dovranno essere messe a cuocere in abbondante acqua salata fino a quando saranno al dente. Scolatele ed aggiungetele in padella insieme condimento e fate saltare il tutto aggiustando con altro sale ed altro pepe in base ai vostri gusti. Le tagliatelle funghi e spinaci sono quindi pronte per essere servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde.

In alternativa potete preparare delle tagliatelle pomodorini, basilico e limone o delle tagliatelle cremose ai funghi.

Tagliatelle funghi e spinaci

Conservazione

Le tagliatelle funghi e spinaci si conservano per al massimo un giorno in frigorifero o all’interno di un contenitore ermetico. Prima di essere nuovamente servite bisognerà ripassarle in padella con dell’altro olio extravergine d’oliva.

I consigli di Fidelity Cucina

Per rendere il vostro piatto più particolare potete aggiungere dello stracchino o della crescenza in padella insieme al condimento oppure della panna da cucina. Più semplicemente potete aggiungere una spolverizzata diparmigiano reggiano grattugiato mentre mantecate la pasta in padella. Il risultato finale sarà ancora più particolare. Per un sapore ancora più intenso, ad esempio, potete aggiungere oltre ai funghi champignon anche dei funghi porcini.

Altre ricette interessanti
Commenti
Andrea Speranza

23 maggio 2017 - 20:52:21

OTTIMA RICETTA <3

0
Rispondi