Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Tagliatelle paglia e fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte

Le tagliatelle paglia e fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte sono un primo piatto semplice da preparare ma davvero gustoso. Ecco la ricetta

Tagliatelle paglia e fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le tagliatelle Paglia e Fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte sono un primo piatto vegetariano primaverile molto gustoso e al tempo stesso semplice.

Le tagliatelle Paglia e Fieno sono una tipologia di pasta molto particolare realizzata con uova fresche, mentre la parte di colore verde contiene anche spinaci secchi, che servono appunto per dare un colorito particolare.

Realizzare le tagliatelle Paglia e Fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte è molto semplice e stupirete i vostri ospiti per la sua bontà e genuinità. Vediamo insieme come realizzarle.

Ingredienti

  • 200 g di tagliatelle paglia e fieno
  • 250 g di funghi
  • 6 pomodorini
  • 1/2 cipolla
  • 1 melanzana
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per preparare le tagliatelle Paglia e Fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte innanzitutto pulite e affettate i funghi champignon. Pulite ed affettate anche la mezza melanzana. Friggete in abbondante olio di semi, scolate su carta assorbente, salate e tenete al caldo.
A parte tritate finemente mezza cipolla e trasferitela in una pentola con un mestolino d’acqua. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla.

Quando l’acqua è evaporata del tutto, aggiungete l’olio extra vergine d’oliva e mescolate. Fate soffriggere la cipolla e quando diventa dorata aggiungete i funghi affettati. Mescolate con cura e sfumate con 30 ml di vino bianco. Quando il vino sarà evaporato, bagnate con 1-2 cucchiai di brodo vegetale (o acqua calda) e lasciate cuocere i funghi per circa 10 minuti.

Trascorso questo tempo, aggiungete i pomodorini tagliati a metà e lasciate cuocere ancora per 5 minuti. Regolate di sale e togliete dal fuoco. Tenete al caldo il condimento e procedete con la cottura delle tagliatelle Paglia e Fieno.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate al dente e condite con il sugo di verdure. Prima di servire, decorate il piatto con le fettine di melanzane fritte ed un trito di prezzemolo fresco. Consumate ben calde.

In alternativa potete preparare delle pappardelle ai funghi o degli spaghetti al pesto.

Conservazione

Le tagliatelle paglia e fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte si conservano per al massimo un paio di giorni. 

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le tagliatelle Paglia e Fieno con funghi, pomodorini e melanzane fritte sono un primo piatto molto semplice ed appetitoso, da realizzare con ingredienti freschi (meglio se da agricoltura biologica). Un ottimo primo piatto da consumare insieme ad un buon bicchiere di vino bianco, ad esempio Chardonnay o Inzolia. Se lo gradite, potete sostituire le tagliatelle Paglia e Fieno con delle semplici fettuccine all'uovo.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!