Trofie con gamberoni, zucchine e zafferano

Le trofie con gamberoni, zucchine e zafferano sono un primo piatto cremoso, ricco di sapore e perfetto da servire in famiglia o per occasioni particolari. Ecco la ricetta

Trofie con gamberoni, zucchine e zafferano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le trofie con gamberoni, zucchine e zafferano sono un primo piatto completo, molto semplice da preparare e particolarmente gustoso perfetto anche in occasione del pranzo della domenica con i parenti. 

In questa preparazione il condimento è a base di gamberoni, zucchine, panna e zafferano. Delle zucchine però viene utilizzata solo la buccia tagliata listarelle e resa croccante grazie a una veloce cottura in padella. 

Il risultato finale è un primo piatto cremoso e dal sapore delicato che conquisterà fin da subito i vostri commensali. 

Vediamo come preparare insieme questo primo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di trofie
  • 300 g di gamberoni
  • 2 zucchine
  • 200 ml di panna
  • 1 bustina di zafferano
  • q.b di erba cipollina
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per preparare le trofie con gamberoni, zucchine e zafferano iniziate dalla preparazione del condimento: pulite accuratamente i gamberoni eliminando testa, zampette e carapace. Proseguite eliminando l’intestino nero che si trova sul dorso. Sciacquate bene i gamberoni poi ponete un’ampia padella sul fuoco con un filo d’olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio in camicia. Fate rosolare per qualche istante a fuoco dolce.

Nel frattempo lavate accuratamente le zucchine, mondatele e sbucciatele con l’aiuto di un pelapatate. Tagliate la buccia delle zucchine a listarelle e fatele cuocere in padella insieme all’aglio. Aggiungete poi i gamberoni (alcuni potete tagliarli a cubetti) e non appena assumeranno il tipico colore rosa eliminate l’aglio e aggiungete l’erba cipollina tritata, la panna e lo zafferano. Mescolate bene e proseguite la cottura per altri 7-8 minuti poi aggiustate di sale e spegnete il fuoco. 

Fate cuocere anche le trofie in abbondante acqua salata, scolatele al dente e versatele subito nella padella insieme al condimento. Accendete nuovamente il fuoco e fate saltare le trofie insieme al condimento per due minuti. Servite immediatamente le trofie con gamberoni, zucchine e zafferano e terminate il piatto decorando con un ciuffetto di prezzemolo fresco e un giro di pepe nero macinato.

In alternativa potete preparare dei tagliolini al salmone o degli spaghetti zucchine e gamberetti.

Conservazione

Le trofie con gamberoni, zucchine e zafferanno vanno consumate subito.

I consigli di Elisa

In alternativa alle trofie potete utilizzare altri tipi e formati di pasta, dagli gnocchi alle penne. Potete anche sostituire i gamberoni con code di mazzancolle e gamberetti, entrambi perfetti per questo tipo di preparazioni. Se invece volete preparare un primo piatto vegetariano potete eliminare i gamberoni ed utilizzare le zucchine intere.

Altre ricette interessanti
Commenti
Lucia Visalli

26 settembre 2016 - 11:10:55

che bontà !

0
Rispondi