Castagnole salate al parmigiano

Originali e molto gustose, perfette da accompagnare con salumi e formaggio queste Castagnole salate al parmigiano. Uno dei dolci più classici di Carnevale riproposto in versione salata

Castagnole salate al parmigiano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Tra le ricette di carnevale che possiamo preparare in questo periodo dell’anno le castagnole occupano un posto d’eccellenza insieme a chiacchiere e bignole.

Si tratta, infatti, di dolci particolarmente amati da grandi e bambini che quindi vengono largamente preparati durante questo periodo dell’anno, anche in occasione di feste a tema o feste per i più piccoli.

Come spesso accade, però, i piatti più amati vengono riproposti in tante varianti, anche stravolgendoli un po’ dando vita a dei piatti originali che ricordano quelli a cui si ispirano. È il caso delle castagnole salate al parmigiano, che si rifanno alle classiche castagnole dolci di carnevale ma che in questo caso vengono aromatizzate con un’abbondante quantità di parmigiano reggiano.

Il risultato è davvero delizioso e questa castagnole potranno essere servite per arricchire un aperitivo o un buffet di antipasti. Vediamo, quindi, come prepararle.

Ingredienti

  • 250 g di farina 0
  • 70 ml di latte
  • 60 g di burro
  • 70 g di parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • 7 g di lievito istantaneo per torte salate
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare le castagnole salate al parmigiano la prima cosa da fare sarà mischiare insieme all’interno di una ciotola la farina, il sale, il parmigiano grattugiato ed infine il lievito.

Amalgamate per bene il tutto e nel frattempo dedicatevi al burro, che dovrà essere sciolto passandolo per qualche secondo a microonde. Quando questo si sarà intiepidito potrete aggiungere gli ingredienti secchi insieme al latte ed all’uovo. Mescolate il tutto dapprima con una forchetta e poi con le mani, trasferendovi se necessario anche sul piano di lavoro infarinato.

Dovrete ottenere un impasto che non sia troppo asciutto ma neanche ancora troppo appiccicoso. Dovrà essere compatto quanto basta per poterlo lavorare con le mani. A seconda della tipologia di farina utilizzata il quantitativo di liquidi può variare per cui regolatevi in base al risultato finale che dovrete ottenere.

Quando avrete ottenuto un impasto abbastanza compatto da poterlo lavorare con le mani dovrete prelevarne delle piccole manciate, arrotolarle tra le mani così da dare una forma sferica e quindi friggerle in abbondante olio per circa 3-4 minuti, rigirandole più volte così da avere una doratura ben omogenea.

Una volta pronte le castagnole andranno scolate dall’olio e passate su un piatto con un foglio di carta assorbente così che non risultino troppo unte alla fine della preparazione. Non vi resterà quindi che servirle ben calde, magari accompagnando con dei salumi e dei formaggi.

Ricetta-castagnole-salate

Castagnole salate ripiene

Potete arricchire ancora di più questa preparazione aggiungendo anche un ripieno, magari con dei cubetti di prosciutto o del formaggio. Dovrete poi racchiudere il tutto inglobando il ripieno all’interno del composto e quindi friggere come da ricetta.

Il risultato finale sarà comunque straordinario. Se lo desiderate potete realizzare questa stessa ricetta anche in una versione al forno.

Conservazione delle castagnole salate

Le castagnole salate al parmigiano si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. L’ideale, però, è consumarle calde dopo la preparazione così da apprezzarle al meglio.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

La consistenza dell'impasto da cui ricavare le castagnole è di fondamentale importanza per la buona riuscita di questo piatto. L'impasto, infatti, non deve essere troppo duro per cui se lo fosse aggiungete qualche altro cucchiaio di latte; ma allo stesso modo non dovrà essere troppo liquido per cui in questo caso aggiungete dell'altra farina.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!