Crocchette di cavolfiore

Le crocchette di cavolfiore sono degli antipasti sfiziosi, diversi dalle solite crocchette di patate, e sapranno conquistarvi con il loro sapore. Ecco la ricetta

Crocchette di cavolfiore
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crocchette di Cavolfiore sono una ricetta semplice per preparare un piatto veramente gustoso. Si tratta di piccoli bocconcini fritti perfetti da servire per un buffet.

Le crocchette di cavolfiore si possono trasformare in un piatto di verdure simpatico da offrire ai bambini. Il cavolfiore è una verdura tipicamente invernale, ricca di proprietà benefiche per la salute e sarebbe bene consumarlo più spesso. Con questa ricetta diventerà sicuramente uno dei vostri piatti preferiti.

Vediamo insieme come preparare le crocchette di cavolfiore.

Ingredienti

  • 1 cavolfiore
  • 2 uova
  • 60 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • q.b di sale
  • q.b di noce moscata
  • q.b di olio di semi
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle crocchette di cavolfiore per prima cosa lavate con cura il cavolfiore facendo scorrere l’acqua tra le cimette. Eliminerete così eventuali impurità o noiosi animaletti.

Per cuocere il cavolfiore potete usare una pentola a pressione, che riduce i tempi di cottura e garantisce il mantenimento delle proprietà nutriziali, oppure potete optare per una cottura al vapore. In questo ultimo caso occorrerà un po’ più di tempo, ma potete preparare il cavolfiore cotto anche il giorno prima. Una volta cotto lasciatelo raffreddare in una ciotola.

Schiacciatelo con una forchetta grossolanamente. Aggiungete le uova,il parmigiano grattugiato,la noce moscata e regolate di sale. Amalgamate bene tutti gli ingredienti ed unite qualche cucchiaio di pangrattato per rendere l’impasto delle crocchette piuttosto sodo, aggiungetene poco per volta regolandovi man mano.

Prendete una cucchiaiata di composto e formate tante crocchette fino ad esaurire l’impasto. Mettete il pangrattato su piatto. Iniziate a rotolare una per volta le crocchette, facendo aderire bene il pangrattato.

Mettete a scaldare l’olio di semi in una padella. Iniziate a friggere le vostre crocchette di cavolfiore. Mettete a scolare su carta assorbente da cucina.

In alternativa potete preparare delle polpette di patate e zucchine o delle polpette patate e broccoli.

Crocchette di cavolfiore

Conservazione

Le crocchette di cavolfiore si conservano per al massimo 2-3 giorni.

Francesca Marchi

I consigli di Francesca

Per evitare che durante la cottura l'odore piuttosto forte del cavolfiore invada tutta la casa potete mettere nella pentola una fetta di pane imbevuta di aceto o limone. Se volete rendere ancora più ricche e gustose le crocchette potete aggiungere all'impasto del prosciutto cotto a cubetti. Se non amate friggere, cuocete le crocchette in forno caldo a 200°C per 30 minuti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!