Antipasti   •   Verdura   •   Vegeteriano   •   Vegano

Zucca sott’olio: ricetta e varianti

La zucca è la protagonista di tantissime ricette in autunno. Realizzare della zucca sott'olio vi permetterà di conservare tutto il sapore di questa stagione dell'anno e gustarlo anche quando la zucca non è più di stagione. Scopriamo insieme come procedere e le tante varianti di questa incredibile ricetta

Zucca sott’olio: ricetta e varianti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La zucca è tipica dell’autunno e riempie questa stagione di tantissime ricette diverse, che vanno dalla classica zucca in agrodolce a tanti primi piatti a base di zucca.

Insomma, basta solo dare libero sfogo alla fantasia per creare tantissimi piatti deliziosi. La zucca sott’olio, inoltre, sarà un ottimo modo per poter gustare tutto il sapore della zucca anche quando questa non è di stagione.

La preparazione è molto semplice e, se lo desiderate, potete realizzare questa conserva in tanti modi diversi, utilizzando una base in agrodolce o della zucca arrostita. Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo e le tante alternative a nostra disposizione.

Ingredienti

  • 1 kg di zucca
  • 1 l di acqua
  • 1 l di aceto
  • 4 spicchi di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 l di olio extravergine d’oliva

Come preparare la zucca sott’olio

Per preoparare la zucca sott’olio dovete inanzitutto partire dalla zucca. Dovrete privarla della buccia esterna, di semi e filamenti interni e poi decidere se tagliarla in fette o in cubetti, a seconda dell’uso che intendete farne in futuro.

Mettete sul fuoco una pentola con acqua e aceto er portate a bollore. Solo questo punto potete aggiungere i cubetti o le fettine di zucca e farle sbollentare per circa 5-7 minuti. Una volta sbollentati toglieteli dall’acqua e adagiateli su un canovaccio ben pulito così da tamponarli ed asciugarli. Fate riposare per diverse ore così che si asciughino per bene.

Fatto questo prendete i vasetti di vetro sterilizzati, aggiungete sul fondo dell’olio, poi la zucca, sale, aglio in pezzi e pepe. Aggiungete altro olio e continuate in questo modo fino a quando avrete riempito il barattolo e avrete ricoperto per bene la zucca con l’olio extravergine d’oliva.

Non vi resta, quindi, che chiudere il barattolo con il coperchio e conservare in un luogo fresco ed al riparo da fonti di luce e di calore. Dovrete attendere circa 10-15 giorni prima di consumare la zucca sott’olio.Zucca sott'olio: ricetta e varianti

Zucca sott’olio in agrodolce

Se preferite una nota agrodolce potete passare l’aglio in padella con dell’olio exc aggiungere poi dell’aceto e dello zucchero, nelle proporzioni che più preferite a seconda dei vostri gusti.

Aggiungete questo condimento alla zucca e create degli strati alternando dell’olio extravergine d’oliva, Il risultato che otterrete sarà ancora più gustoso.

Zucca sott’olio arrostita

Se non gradite la zucca sbollentata potete decidere di creare delle fette di zucca e grigliarle in padella. Fatto questo non dovrete fare altro che inserire la zucca nei barattoli precedentemente sterilizzati e quindi coprire con l’olio extravergine e le eventuali spezie che preferite. Otterrete un risultato comunque ottimo.

Zucca sott’olio Bimby

Il Bimby potrà darvi una mano nella realizzazione di questa conserva. Potrete, infatti, mettere a bollire l’acqua e l’aceto all’interno del boccale e quindi far cuocere la zucca fino a quando si sarà ammorbidita.

In alternativa potete cuocere i cubetti o le fette di zucca nel Varoma.Una volta cotta, la zucca dovrà essere conservata nel barattolo insieme all’olio.

Conservazione della zucca sott’olio

Se ben conservata la zucca sott’olio si preserva per diversi mesi. Fate attenzione sempre allo stato di conservazione della zucca nel momento in cui aprite il barattolo.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di aromatizzare la zucca con della menta o con delle foglie di alloro, che doneranno un sapore davvero eccezionale. La scelta dipende anche dall’uso che intendete fare della vostra zucca e quindi dal piatto che intendete realizzare. In ogni caso otterrete sempre un ottimo risultato ed un piatto eccezionale.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!