Finocchi grigliati al formaggio

I finocchi grigliati al formaggio sono un contorno semplice ma non banale, particolare e realizzato in pochi minuti. Sarà perfetto per accompagnare tanti secondi, sia di carne che di pesce. Scopriamo insieme la ricetta

Finocchi grigliati al formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Portare a tavola dei contorni che risultino leggeri ma non banali, poco calorici ma gustosi al tempo stesso spesso non è facile come potrebbe apparire. Per poter stuzzicare il palato dei propri familiari o dei propri ospiti con dei piatti che non siano particolarmente elaborati e che si distinguano dalla monotonia dei soliti contorni a base di ortaggi spesso serve un po’ di inventiva realizzando comunque dei piatti molto semplici.

I finocchi grigliati al formaggio saranno perfetti per stupire i propri ospiti con semplicità ma con un piatto diverso dal solito. Un’alternativa ai classici finocchi gratinati realizzati in questo caso con dei finocchi che vengono dapprima sbollentati, successivamente grigliati su una piastra calda e poi guarniti con del formaggio. Il risultato finale è un piatto molto gustoso e particolare che si prepara in pochi minuti.

Vediamo, quindi, come realizzare questo piatto e tanti consigli e alternative per stupire i propri ospiti.

Ingredienti

  • 4 finocchi
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 100 g di scamorza

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei finocchi grigliati al formaggio dovrete innanzitutto partire dall’ingrediente base di questa ricetta, ovvero dai finocchi. Questi, infatti, andranno dapprima privati delle sfoglie più esterne e poi lavati accuratamente sotto acqua fredda corrente.

In questo modo, infatti, potrete eliminare ogni residuo di terra sulla loro superficie. Riducete quindi i finocchi in piccole fette, non troppo spesse. Lo spessore può variare in base a come volete presentare il piatto ma anche per regolare i successivi tempi di cottura. Inoltre, delle fette troppo spesse rischierebbero di rimanere crude ed ancora croccanti all’interno.

Le fette di finocchio andranno sbollentate in abbondante acqua salata per una decina di minuti così che inizino ad ammorbidirsi. Una volta ben sbollentati i finocchi andranno scolati, privati dell’acqua in eccesso e grigliati su una griglia ben calda. Fate dorare per circa 4 minuti per lato e quando li avrete rigirati potrete aggiungere il formaggio grattugiato e qualche cubetto di scamorza.

Fate proseguire la cottura per qualche altro minuto così che i formaggi si fondano alla perfezione ed a questo punto il vostro contorno sarà pronto per essere servito ancora caldo ai vostri ospiti. In questo modo, infatti, tutti potranno apprezzare il formaggio sciolto sulla superficie dei vostri finocchi e venirne conquistati.

Si tratta di un piatto molto semplice, che potete presentare in tante varianti diverse, ad esempio utilizzando altri formaggi o cuocendo più o meno a lungo i finocchi. Il risultato sarà sempre straordinario.

Finocchi grigliati al formaggio

Conservazione

I finocchi grigliati al formaggio si conservano per al massimo un giorno in frigorifero se chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Andranno ripassati in padella prima di essere serviti di nuovo ai vostri ospiti così che il formaggio si sciolga di nuovo.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete sostituire i formaggi proposti con degli altri a vostra scelta, in base al menu che state realizzando o semplicemente ai gusti dei vostri ospiti. I tempi di cottura varieranno in base allo spessore che avete dato alle fette di finocchi. Una buona alternativa consiste nello sbollentare i finocchi e poi disporli su una pirofila, cospargere con il formaggio e mettere in forno a 200°C per circa 10-15 minuti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!