Tortino di patate, pomodoro e provola

Il tortino di patate, pomodoro e provola è un ottimo contorno, sfizioso e particolare da aaccompagnare a secondi di carne o di pesce. Ecco la ricetta

Tortino di patate, pomodoro e provola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un tortino di patate, pomodori e provola sarà un contorno per accompagnare secondi di carne o di pesce.

In questo caso, infatti, ingredienti semplici si uniscono per dare vita ad un piatto davvero straordinario, che incanterà tutti i vostri ospiti. La preparazione è semplicissima, non richiede grandi fasi preparatorie ma l’effetto finale sarà davvero sfizioso, molto goloso e perfetto per tante occasioni diverse.

Si tratta, inoltre, di un piatto che può essere proposto in tante varianti diverse, utilizzando pomodori in fette, in polpa o soltanto del sugo di pomodoro ed aggiungendo i tipi di formaggi che più preferite.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tortino di patate, pomodoro e provola ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 250 g di pomodoro
  • 200 ml di sugo di pomodoro
  • 300 g di provola
  • q.b. di parmigiano reggiano
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • q.b. di burro

Preparazione

Per la preparazione del tortino di patate, pomodoro e provola dovete partire proprio dalle patate. Queste, infatti, andranno lavate accuratamente, pelate e poi ridotte in fette molto sottili. Per ottenere un risultato davvero perfetto utilizzate una mandolina che vi consentirà di poter ottenere delle fette sottili e soprattutto con lo stesso spessore. Regolate di conseguenza i tempi di cottura in base allo spessore che avete dato alla vostre patate. Se preferite delle patate più spesse potete sbollentarle per una decina di minuti e poi proseguire come da ricetta così da velocizzare la cottura.

Adesso che le patate sono pronte dedicatevi al pomodoro, dovrà essere privato del picciolo, lavato ed asciugato e poi ridotto in fette. Fate la stessa cosa anche con la provola, che andrà ridotta in cubetti o in fettine.

A questo punto tutto è pronto per passare alla composizione del vostro tortino di patate, pomodoro e provola. Prendete una pirofila ed ungetene il fondo con dell’olio extravergine d’oliva. Disponete un primo strato di patate, aggiungete il pomodoro, il sugo di pomodoro e la provola e cospargete il tutto con sale, pepe e parmigiano reggiano grattugiato. Proseguite con un altro strato di patate e ripetete la stessa sequenza fino a quando avrete esaurito tutti gli ingredienti a vostra disposizione.

A questo punto cospargete la superficie con dell’olio, del parmigiano reggiano grattugiato e dei fiocchi di burro e mettete il tortino di patate, pomodori e provola in forno preriscaldato a 180°C per circa mezz’ora o fino a quando le patate saranno perfettamente cotte.

In alternativa potete preparare delle lasagne di patate e zucchine o uno sformato di patate al forno.

Conservazione

Il tortino di patate, pomodoro e provola si conserva per al massimo 2-3 giorni all’interno di un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di servire nuovamente il piatto ai vostri ospiti dovrete scaldarlo in forno tradizionale oppure per qualche secondo a microonde. In alternativa potete passare tutto in padella con dell’altro olio extravergine d’oliva così che si formi una crosticina sfiziosa che renderà il vostro piatto ancora più goloso.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto della provola potete utilizzare della scamorza o della fontina. Arricchite la preparazione con del pecorino o del caciocavallo per dare un sapore ancora più intenso al piatto. Ottime anche delle cipolle in fette da aggiungere tra uno strato e l'altro del vostro tortino. Il risultato sarà un piatto ancora più profumato ed irresistibile.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!