Dolci   •   Torte

Angel cake

La Angel cake è un dolce soffice e morbidissimo, tipicamente americano, che si prepara senza burro e senza olio. Vediamo la ricetta per prepararlo ed alcuni consigli per servirla ai nostri ospiti accompagnandola con una crema o della frutta

Angel cake
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La Angel cake è un dolce tipicamente americano, soffice e morbidissimo, che viene proprio per questo amato anche dai più piccoli. Si tratta di un dolce dalle origini antiche dal momento che già nei primi dell’Ottocento si hanno le prime tracce della sua esistenza. La sua particolarità è che, nonostante la sua morbidezza, non contiene al suo interno né olio né burro, il risultato, però, è davvero goloso e si può accompagnare con creme di vario tipo, frutta fresca e panna montata a seconda dei gusti. Vediamo quindi come preparare una perfetta Angel cake.

Ingredienti

  • 180 g di farina 00
  • 300 g di zucchero semolato
  • 520 g di albumi
  • 10 g di cremor tartaro
  • 7 g di sale
  • 1 bacca di vaniglia

Angel-cake-97508

Preparazione della Angel cake

Per iniziare la preparazionedovete partire dagli albumi che andranno montati a neve con una frusta o meglio con uno sbattitore elettrico. Per questa preparazione, però, è importante che gli albumi non siano freddi per cui lasciateli a temperatura ambiente per diverse ore oppure scaldateli a bagnomaria fino a farli leggermente intiepidire e raggiungere una temperatura di circa 50°C.

Quando gli albumi inizieranno a prendere consistenza potrete aggiungere il cremor tartaro che avrete setacciato, i semi di una bacca di vaniglia, e lo zucchero. È importante che lo zucchero venga aggiunto solo poco per volta così che il cucchiaio seguente si aggiunga al composto quando il primo è stato completamente assorbito.

Quando avrete incorporato tutto lo zucchero potrete smettere la lavorazione degli albumi a cui adesso dovrete aggiungere la farina. Spostate gli albumi montati in una ciotola ben capiente ed aggiungete il sale e la farina, che dovrete setacciare con un colino a maglie strette in modo da evitare la formazione di grumi.

La leggerezza della Angel cake è importantissima per cui tutti gli ingredienti devono essere setacciati e lavorati per bene. Amalgamate la farina con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso per non smontare il composto.

Ora il composto è pronto per cui non resta che spostarlo in un apposito stampo, che non andrà imburrato o infarinato. Se, invece, utilizzate un normale stampo, che non sia necessariamente quello per lo chiffon o la Angel cake allora imburratelo ed infarinatelo come si fa sempre in questi casi. Aggiungete il composto all’interno dello stampo, sempre molto delicatamente per non smontare tutto e livellate per bene la superficie con la spatola o un cucchiaio.

A questo punto la vostra torta è pronta per essere messa in forno preriscaldato a 190°c per circa 35 minuti.

Quando la Angel cake sarà abbastanza dorata in superficie potete toglierla dal forno e capovolgerla su un piatto da portata così che si freddi per bene e si stacchi delicatamente dal proprio stampo. Fatela raffreddare e servitela ai vostri ospiti.

Angel-cake-97508

Consigli e varianti

Come detto prima la Angel cake si può accompagnare con ogni tipo di creme, che sia una crema pasticcera al cioccolato o una crema alle nocciole, ma anche una crema al mascarpone oppure semplicemente della panna montata e della frutta fresca di stagione. Il risultato sarà sempre ottimo.

E’ una torta molto soffice e solitamente piace a tutti,ma in alternativa potete servire un ciambellone o una chiffon cake. Per i più golosi, invece, potete servire una Torta Pan di Stelle o una devil’s food cake.

Conservazione

La angel cake si conserva per al massimo un paio di giorni se coperta con della pellicola trasparente oppure posta sotto una campana di vetro così che si mantenga ben morbida.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!