Brownies senza glutine

I brownies senza glutine sono dei dolci perfetti per tutti, anche per i celiaci. Ecco la ricetta ed alcune varianti

Brownies senza glutine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Avete ospiti celiaci e non sapete che dolce realizzare? Dei brownies senza glutine saranno davvero l’ideale.

Si tratta di un dolce davvero delizioso, molto semplice e gustoso che andrà bene per i celiaci e per chi quindi va alla ricerca di ricette senza glutine ma sarà apprezzato davvero da tutti per la sua morbidezza ed il suo sapore intenso.

La preparazione è molto semplice e sarà anche un ottimo modo per passare del tempo in cucina con i più piccoli, che amano cucinare. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi brownies senza glutine ed alcuni consigli davvero utili.

Ingredienti

  • 300 g di cioccolato fondente
  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 4 uova
  • 180 g di farina di mandorle
  • 100 g di noci
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei brownies senza glutine dovete partire dal cioccolato. Questo, infatti, andrà tritato grossolanamente al coltello e poi sciolto a bagnomaria o a microonde così che sia perfettamente fuso. Aggiungete il burro, a temperatura ambiente, e lasciatelo sciogliere con il calore stesso del cioccolato. Mescolate per bene così da avere un composto liscio, bel fuso ed omogeneo a cui dovrete aggiungere anche lo zucchero in un pentolino amalgamando fino a quando non si sarà sciolto alla perfezione.

Spegnete la fiamma ed aggiungete la vanillina, facendo attenzione alla formazione di grumi, e la farina di mandorle. Mescolate il tutto energicamente per aver un composto ben omogeneo. Aggiungete quindi le uova ed infine le noci, che avrete precedentemente tritato molto finemente al mixer. Se lo desiderate potete tritarne i ⅔ e lasciarne una parte più grossolana da aggiungere sempre all’impasto e che si avvertirà più distintamente all’interno del vostro dolce.

Continuate ad amalgamare il tutto fino a quando avrete raggiunto una consistenza ben morbida ed un risultato omogeneo che dovrete trasferire all’interno di una teglia da 24 cm, preferibilmente quadrata per poter poi suddividere il tutto in quadrotti. I brownies senza glutine vanno messi in forno preriscaldato a 170°C per circa mezzora.

Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare i vostri brownies e una volta pronti fateli freddare prima di ridurre in quadratini così che l’impasto abbia il tempo di compattarsi per bene.

In alternativa potete preparare un plumcake senza glutine o una torta con farina di riso.

Conservazione

I brownies senza glutine si conservano per alcuni giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro così da preservarne la morbidezza.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare solo farina di mandorle o solo farina di noci oppure potete invertire le proporzioni se volete far predominare il sapore di uno dei due. Aggiungere delle noci tritate grossolanamente sarà un ottimo espediente per dare croccantezza al vostro dolce ma se non lo gradite potete ridurre tutto in farina ed aggiungere all’impasto. Il risultato sarà comunque ottimo

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!