Castagnole alle mele

Le castagnole alle mele sono una variante delle classiche castagnole, dolce tipico del Carnevale. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Castagnole alle mele
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le castagnole alle mele sono una variante delle castagnole, tipico dolce di Carnevale, che si arricchiscono di squisita bontà aggiungendo nell’impasto una delicata mela renetta.

Il gusto inebriante del Marsala dolce e il profumo avvolgente dell’arancia esalteranno il sapore di queste castagnole. Una ricetta apprezzata da grandi e piccini che non vedranno l’ora di festeggiare il Carnevale.

La ricetta delle castagnole alle mele è tipica della zona di Piacenza e Parma ed è semplicissima da realizzare: piccole sfere golose rallegreranno le vostre giornate.

Vediamo come realizzare le castagnole alle mele.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 1 tuorlo
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchierino di marsala
  • 1 bicchierino di latte
  • 1 mela renetta
  • 1 bicchiereo
  • 3 g di lievito vanigliato
  • 1 bicchierino di succo d’arancia

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle castagnole alle mele prendete una ciotola capiente e setacciate la farina con il lievito. Sbattete il tuorlo d’uovo con lo zucchero semolato, montate a crema morbida ed unite il tutto alla farina. Mescolate con cura per alcuni minuti.

Tagliate a dadini la mela ed unitela alla crema precedentemente creata. Aggiungete l’olio d’oliva versato a filo, il succo dell’arancia e continuando a mescolare aggiungete il Marsala dolce e il latte versato lentamente a filo. Mescolate con cura gli ingredienti. Il composto mescolando non dovrà risultare liquido: in questo caso dovrete ridurre le dosi degli ingredienti liquidi. Fate riposare il composto per circa mezz’ora in frigorifero.

Mettete sul fuoco una padella alta e capiente con abbondante olio per fritture. Appena l’olio sarà pronto prendete un cucchiaino da tè. Con delicatezza fate scendere lentamente il composto cercando di creare piccole palline regolari.

Fate dorare le castagnole alle mele girandole lentamente. Levatele dall’olio appena saranno ben dorate e gonfie scolatele ed fatele rotolare nello zucchero semolato. Servite ben calde.

In alternativa potete preparare delle frittelle di mele o delle frittelle alla crema.

Conservazione

Le castagnole alle mele si conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico. L’ideale, però, è consumarle subito dopo la loro preparazione.

Simona Zappella

I consigli di Simona

Un piccolo consiglio per creare perfette sfere: dovete aiutarvi con due cucchiaini. Prendete un po' di impasto e versatelo nell'olio bollente tenendo la mano ferma e facendo scendere l'impasto lentamente e nello stesso punto. In alternativa al Marsala potete usare il liquore Maraschino o Strega. Questa ricetta è antichissima e si presta a molteplici variazioni.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!