Frittelle di mele

Le frittelle di mele sono un dolce davvero molto saporito, tipico del Trentino Alto Adige. Vediamo, quindi, la ricetta per prepararle con accorgimenti e consigli utili per un risultato perfetto

Frittelle di mele
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di mele sono un dolcetto davvero delizioso, tipico del Trentino Alto Adige, dove le mele vengono utilizzate moltissimo in pasticceria. Le frittelle di mele sono davvero molto semplici e veloci da preparate e vengono servite come dolce di fine pasto o per una merenda golosa, ma anche per accompagnare alcuni secondi. Vediamo, quindi, come fare le frittelle di mele.

Ingredienti

  • 3 mele
  • Succo di limone q.b.
  • 90 g di zucchero

Ingredienti per la pastella

  • 170 g di farina 00
  • 220 ml di latte
  • 30 di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 uova
  • Un pizzico di sale

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi q.b.

Ingredienti per spolverizzare

  • Zucchero a velo q.b.

Frittelle-dolci-di-mele-71587

Preparazione delle frittelle dolci

Per iniziare la preparazione delle frittelle di mele dovete partire dalla realizzazione della pastella, che servirà per intingere le mele, che preparerete a breve. Prendete, quindi, una ciotola ben capiente ed aggiungetevi il latte, i tuorli delle uova, la vanillina, e la farina precedentemente setacciata per evitare la formazione di grumi.

Amalgamate bene il tutto, servendovi di una frusta e continuate a lavorare la pastella fino a quando non sarà ben liscia ed omogenea e soprattutto in cui tutti gli ingredienti si sono fusi completamente. Fate riposare in frigorifero la pastella appena ottenuta per circa 20 minuti.

Nel frattempo montate a neve gli albumi tenuti da parte prima a cui aggiungerete 30 g di zucchero. Quando gli albumi saranno ben montati aggiungeteli alla pastella preparata prima, facendo attenzione a compiere dei movimenti dall’alto verso il basso così da continuare ad incamerare aria all’interno del vostro composto e non smontare gli albumi. A questo punto la pastella è davvero pronta.

Dedicatevi adesso alle mele. Sbucciatele, privatele del torsolo centrale con l’apposito attrezzo e poi realizzate delle fette ci al massimo un paio di centimetri. Lo spessore è importante per avere una cottura perfetta. Mentre continuate ad affettare le mele mettete le fette già create all’interno di una pirofila con del succo di limone così ce queste non si anneriscano.

Terminate la preparazione delle fette e quindi eliminate il succo di limone, asciugatele e passatele nello zucchero da entrambi i lati.  Mettete una pentola con abbondante olio di semi a scaldare e quando sarà ben caldo passate le fette di mele nella pastella.

Fate colare la pastella in eccesso e poi mettete le frittelle a cuocere nell’olio. A metà cottura girate le frittelle di mele così che si cuociano perfettamente da entrambi i lati ottenendo in questo modo un risultato ben omogeneo. Continuata così con tutte le frittelle e cospargetele poi con dello zucchero a velo prima di servirle ai vostri ospiti ancora ben calde.

Frittelle-golose-con-le-mele

Consigli e varianti

Queste frittelle sono una ricetta molto classica e già molto buona così. Se desiderate consumarle fredde spolverizzatele con lo zucchero a velo solo quando avete intenzione di consumare le frittelle. Se lo desiderate potete preparare le frittelle di mele al forno per una versione light e leggera.

Sono un ottimo dolcetto, adatto davvero a mille occasioni diverse. Come alternativa potete preparare una torta di mele, una crostata di mele o delle frittelle di mele al calvados.

Frittelle Bimby

Potete preparare la pastella necessaria per la realizzazionew di queste frittelle dolci utilizzando il Bimby. Amalgamate insieme tutti gli ingredienti per un risultato perfetto. Otterrete una pastella per frittelle davvero deliziosa.

Conservazione

Le frittelle di mele si conservano per al massimo un giorno coperte con della pellicola trasparente. il consiglio, però, è di consumarle ben calde per apprezzarne la pastella croccante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!